Renault presenta la Grand Scenic, versione 7 posti della monovolume presentata a Ginevra e presto nelle concessionarie. Lunga 4,63 metri, esattamente 24 cm più della versione 5 posti, oltre ad avere una fila di sedili extra, può vantare un aumento del volume di carico che sale a ben 765 litri. Oltre ai sorprendenti cerchi in lega da 20 pollici, di serie su tutta la gamma, la Gran Scenic si distingue non solo per lo sbalzo posteriore, ma soprattutto per i fari che abbracciano il lunotto in verticale. L’offerta telematica è pressochè invariata rispetto alla versione 5 posti, con il consueto tablet interattivo già visto su Megane, ma con un sistema R-Link 2 aggiornato, dotato anche di Head-Up Display.

Il collaudato 1.5 dCi da 110 CV è proposto anche con Hybrid Assist. La trasmissione manuale a 6 rapporti è di serie anche per il dCi da 1.6 litri e 130 CV. A richiesta per il dCi da 1.5 litri si può optare per la trasmissione automatica EDC a doppia frizione e 7 rapporti, presente sul dCi 1.6 biturbo da 160 CV. Non mancano anche i propulsori a benzina Energy TCe da 115 e 130 CV, entrambi con cambio manuale a 6 rapporti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo:

Showcar