Rendering

Nuova Abarth 595: e se fosse elettrica? I rendering di Showcar (Video)

Nella seconda metà del 2020 arriverà sul mercato la prima Fiat nata per essere solo elettrica: si tratta della nuova Fiat 500, la terza generazione che vi abbiamo presentato in anteprima mondiale la scorsa settimana | Fiat 500 elettrica: foto, autonomia, ricarica, prezzo e data di uscita (Video). Un modello fondamentale nella strategia di elettrificazione del Gruppo FCA, che vede (per la prima volta dopo diversi anni) l’Italia di nuovo protagonista nelle scelte industriali del colosso italo-americano.

Come sappiamo, la nuova Fiat 500 100% elettrica affiancherà per qualche tempo la seconda generazione datata 2007, recentemente aggiornata con il motore mild hybrid | Fiat 500 e Panda Hybrid: prova su strada delle citycar ibride (Video). La strategia del Gruppo, comunque è già delineata: una volta terminato il ciclo di vita di 500 termica, il futuro della piccola di Casa Fiat sarà solo elettrico. Non sappiamo, invece, quale sarà il destino di Abarth, il marchio sportivo che, dopo lo stop alle vendite di Abarth 124 Spider, resta in piedi solamente grazie all’attuale Fiat 500, declinata nelle versioni Abarth 595 e Abarth 695.

Le opzioni sul tavolo sono diverse e nessuna, per il momento, è stata confermata ufficialmente dai vertici del brand dello Scorpione. La prima delle nostre ipotesi è che Abarth decida di aggiornare l’attuale offerta, magari introducendo l’elettrificazione sotto forma di mild hybrid. Questo permetterebbe ad Abarth di abbassare, seppure in maniera molto “soft”, le emissioni di CO2 medie della propria gamma. Ma le multe imposte dall’Unione Europea ai Costruttori i cui veicoli supereranno l’ormai famigerata soglia dei 95 g/km di CO2 di media sono salate. Una misura per abbattere drasticamente le emissioni di CO2 medie è l’elettrico puro. E bisogna ammettere che l’idea di una Fiat 500 elettrica a marchio Abarth stuzzichi notevolmente la nostra fantasia.

ABARTH ELETTRICA: IL RENDERING DI SHOWCAR

Al punto che ci siamo messi al lavoro per immaginare, attraverso le nostre consuete ricostruzioni rendering, l’aspetto che avrebbe una possibile Abarth 595 completamente elettrica. Basata sulla nuova Fiat 500e, la “nostra” Abarth 595 elettrica propone un pacchetto estetico dedicato, che enfatizzi le carreggiate allargate della versione di partenza grazie a paraurti ridisegnati, minigonne laterali e nuovi cerchi da 18 pollici (quelli originali arrivano massimo a 17 pollici). La maggiore attenzione alle performance va a braccetto con una migliore penetrazione aerodinamica, resa possibile grazie a nuove aperture nel paraurti anteriore. Lo spoiler non c’è, in quanto la base di partenza sarà la Fiat 500 con capote in tela (ma non è escluso l’arrivo, in futuro, anche di una versione con tetto rigido).

Se mai dovesse ricevere il disco verde per la produzione, Abarth 595 elettrica sarebbe spinta dal medesimo powertrain a zero emissioni di nuova Fiat 500, reso però più performante. Dagli 87 kW / 118 CV del modello Fiat, i tecnici Abarth potrebbero ricavare una potenza superiore ai 145 CV attualmente sviluppati dalla versione meno potente di Abarth 595, arrivando addirittura ai 180 CV delle attuali Abarth 595 esseesse/competizione/695 70esimo anniversario. Rispetto ai modelli a benzina, inoltre, Abarth 595 elettrica potrebbe contare sulla vigorosa coppia istantanea di questo tipo di propulsori. Il risultato sarebbe una sportiva ancora più godibile di prima, grazie all’accelerazione bruciante e al baricentro decisamente più basso, complice l’annegamento del pacco batterie nel pianale.

L’unico aspetto che sicuramente farebbe storcere il naso ai puristi del marchio Abarth sarebbe l’assenza del tipico sound del T-Jet e dell’impianto di scarico. Un bel problema a cui, tuttavia, i progettisti Abarth potrebbero in parte porre rimedio realizzando un sound artificiale specifico. Del resto, dal momento che Fiat 500 elettrica suonerà le note di Amarcord di Nino Rota, perché mai dovrebbe scandalizzare sentire un’Abarth 595 elettrica sfrecciare sulle note di un pezzo rock o metal?

Voi comprereste un’Abarth elettrica? Fatecelo sapere commentando sui profili Instagram e Facebook di Showcar oppure scrivendoci via SMS o WhatsApp al numero 3515680441. Al prossimo rendering!