News

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2020: cosa sappiamo sul restyling

Novità in arrivo per Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio: i due modelli più recenti della Casa del Biscione (la presentazione è avvenuta, rispettivamente, nel 2015 e 2016) verranno a breve sottoposti ad un aggiornamento di metà carriera.

RESTYLING LEGGERO

In realtà, rispetto a quanto ci si aspettava inizialmente, il restyling non dovrebbe interessare lo stile esterno: gli interventi, secondo quanto riporta un documento comparso in rete relativo alle novità del MY2020 per Giulia e Stelvio in Nord America, riguarderanno principalmente il tunnel centrale, il sistema di infotainment e la sicurezza attiva. 

Niente fari full LED e paraurti rinnovati, insomma: per quello ci sarà un più sostanzioso restyling annunciato nell’ultimo aggiornamento del piano industriale di Alfa Romeo e previsto per il 2021. Ma torniamo al MY2020: stando al documento, il facelift porterà in dote le seguenti novità: 

  • Interni premium aggiornati nel look e nelle finiture (console centrale, leva del cambio, volante e rotori per il controllo dell’infotainment)
  • Infotainment di serie da 8,8 pollici con touchscreen (prima era 6,5 pollici senza touch) e inedita user experience
  • Nuovi sistemi ADAS con guida autonoma di livello 2: Highway Assist con un livello di autonomia paragonabile a quello dell’Autopilot di Tesla
  • Verniciatura dei paraurti in plastica in tinta carrozzeria per Alfa Romeo Stelvio
  • Nuovi colori esterni: Anodized Blue e Lunare White
  • Miglioramenti all’insonorizzazione dell’abitacolo grazie ai nuovi vetri laminati

IN CINA SONO GIÀ UFFICIALI

La conferma delle novità introdotte sul MY2020 di Alfa Romeo Giulia e Stelvio arrivano dalla Cina, dove le vetture sono state presentate ufficialmente nelle ultime ore: come vediamo dalle immagini (fonte Carscoops) le novità si limitano al tunnel centrale, all’infotainment e al volante multifunzione. 

La data di uscita di Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2020: il facelift dovrebbe essere annunciato entro la fine del mese di novembre, con commercializzazione prevista subito dopo.