News

Alfa Romeo Racing, uniti per un sogno ambizioso

Il campionato del mondo di Formula 1 2019 si apre con una grande novità: il proseguo dell’unione di due brand storici nel mondo delle competizioni sotto un’unica denominazione, ovvero Alfa Romeo Racing che, grazie al campione del mondo 2007 Kimi Räikkönen ed al giovano talento italiano Antonio Giovinazzi, si schiera alla griglia di partenza con ambizioni importanti.

Nella nuova monoposto troverà spazio il vessillo “Quadrifoglio” che, dal 1923, identifica le Alfa Romeo più performanti.

La collaborazione con Sauber è iniziata nel 2018, dove Alfa Romeo era presente in qualità di title sponsor in un campionato dove il team ha concluso all’ottavo posto, ma chiaramente la continua evoluzione fa presagire che i risultati ambiziosi di conquistare i vertici delle competizioni sportive è, quantomai, a portata di mano.

Mike Manley, CEO di FCA, ha dichiarato “Alfa Romeo Racing è una denominazione nuova che, tuttavia, può vantare una lunga storia di successo in Formula 1. Siamo orgogliosi di collaborare con Sauber nell’impresa di portare la tradizione di eccellenza tecnica e stile italiano, caratteristica del marchio Alfa Romeo, alle vette delle competizioni motoristiche. Non ci sono dubbi: con Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi al volante e l’esperienza Alfa Romeo e Sauber, gareggeremo per dire la nostra”

Autore dell'articolo:

Showcar