News

Alpina XB7: il maxi SUV è più veloce e grintoso

BMW X7 è già un’auto esclusiva fin dalle versioni “base”. Se poi aggiungiamo un motore ad alte prestazioni, un kit estetico ancora più aggressivo e una personalizzazione interna ancora più opulenta, il risultato è qualcosa che più esclusivo non si può: in sintesi, la nuova BMW Alpina BX7.

BMW X7: recensione e prova su strada dell’ammiraglia SUV

ALPINA BX7: MOTORE DA M

La prima BMW Alpina su base X7 “combina i vantaggi di un SUV spazioso e lussuoso con una dinamica di guida superiore, un’agilità senza rivali, un powertrain all’avanguardia ad altissime prestazioni”. Lo fa con un motore V8 benzina da 4,4 litri con doppio turbo, in grado di sprigionare una potenza di 457 kW – 621 CV e una coppia massima di 800 Nm, disponibile a soli 2000 giri / min. Abbinato alla trazione integrale BMW xDrive intelligente e al cambio automatico a 8 rapporti Steptronic, il propulsore offre un’erogazione piena e lineare, con la coppia massima che arriva fino a 5.000 giri e un allungo che prosegue fino alla zona rossa. Il risultato è uno 0-100 km/h in 4,2 secondi, uno 0-200 km/h in 14,9 secondi e una velocità massima (autolimitata) di 290 km/h.

ALPINA BX7: GUIDA AFFILATA

La dinamica di guida prevede sospensioni pneumatiche a due assi con ammortizzatore specifico Alpina e altezza regolabile di ben 40 mm.
Completano la dotazione la stabilizzazione attiva del rollio e lo sterzo
attivo integrale
, dalla risposta variabile in base alle modalità di guida COMFORT, SPORT e SPORT +. Per frenare la massa imponente di Alpina BX7 è necessario un impianto frenante altrettanto potente: la Casa propone pinze fisse a quattro pistoncini Brembo con dischi freno di 395 x 36 mm (15,5 x 1,4 “) di diametro sull’asse anteriore e pinze freno flottanti con dischi freno di 398 x 28 mm (15,7 x 1,1”) di diametro sull’asse posteriore. Optional i dischi freno forati leggeri e pastiglie freno altamente resistenti al calore offre un feedback dei pedali ancora più diretto.

La gestione della dinamica prevede, infine, anche un differenziale a slittamento limitato variabile elettronicamente sull’asse posteriore, con una coppia di bloccaggio fino a 2000 Nm. Ciò migliora la trazione durante la guida dinamica assicurando che le perdite indotte dallo slittamento siano ridotte al minimo e che la coppia sia distribuita efficacemente alla ruota con il massimo grip in un determinato momento.

DESIGN ALPINA BX7: PER FARSI NOTARE

La presenza su strada già notevole di BMW X7 trova la sua massima espressione con il pacchetto estetico di Alpina, che comprende una grembiulatura anteriore con grandi prese d’aria e aerodinamica ottimizzata grazie alle alette mobili, minigonne dedicate, un paraurti posteriore con quattro scarichi ovali e ciclopici cerchi in lega multirazza da 23 pollici di diametro.

All’interno, le tre file di sedili (per 6 o 7 occupanti) di Alpina BX7 prevedono rivestimenti in pregiata pelle LAVALINA e il controller in cristallo con logo ALPINA inciso a laser, oltre alle quasi illimitate possibilità di personalizzazione per cuciture, inserti e goffrature.