News

Ami One Concept, la grande novità di Citroën a Ginevra

Citroën svela la Ami One Concept, “oggetto di mobilità urbana” a zero emissioni dal look unico e originale che debutterà al  Salone di Ginevra 2019.

Lunga 250 cm, larga 150 e alta uguale, con cerchi da 18”, l’Ami One Concept punta ad essere, in futuro, simbolo del car sharing tra i giovani, anche senza patente, grazie alla sua compattezza e interessante specularità del design.Car sharing comodo e flessibile, personalizzabile a seconda delle necessità di ciascuno, con offerte di noleggio dai 5 minuti, con Free2Move, ai  5 anni.

La guida, ovviamente, sarà 100% elettrica, con una velocità massima di 45 km/h e un’autonomia di 100 km, ricaricabile completamente in due ore.

Connettività è una delle parole chiave su Ami One Concept, con la possibilità di accedere a bordo solamente con il proprio smartphone, leggendo il QR CODE presente sulla base in alluminio delle maniglie delle porte. Dopo essersi seduto, il conducente viene invitato a posizionare il telefono di fronte a lui, nell’apposito alloggiamento a ricarica wireless, dopodiché potrà cominciare l’interazione tra la Ami One Concept e l’utilizzatore, con una proiezione dell’infotainment o della navigazione, su una sorta di head-up display.

Il quadro strumenti, a sua volta, è semplice ed essenziale, con un display da 5’’ che visualizza le informazioni utili.