News

Aston Martin V12 Speedster: confermata la produzione limitata: in arrivo nel 2021

La tanto attesa Speedster di Aston Martin si farà. Seguendo il percorso tracciato dai competitor Ferrari | Ferrari Monza SP1 e Monza SP2 | e McLaren | McLaren Elva: la speedster leggera e potente da 1,7 milioni di euro |a Gaydon hanno confermato lo sviluppo della “nuova splendida V12 Speedster”. Il debutto mondiale del nuovo modello di una gamma continuamente aggiornata (ultima in ordine di tempo il primo SUV Aston Martin DBX che abbiamo scoperto in anteprima a fine 2019) avverrà nel 2020, ma per vederla su strada occorrerà attendere il 2021.

Sviluppata a quattro mani dai progettisti Aston Martin e il servizio interno di personalizzazione Q by Aston Martin, la nuova V12 Speedster incarnerà il concetto più puro di biposto senza parabrezza. Leggera, compatta e potente, grazie al poderoso V12 twin turbo da 5,2 litri disposto in posizione longitudinale nel lungo cofano anteriore. La potenza massima dichiarata è di 700 CV, mentre la coppia raggiunge i 700 Nm, scaricati a terra dalla trazione posteriore e da una trasmissione automatica a 8 rapporti firmata ZF.

aston martin v12 speedster teaser uscita 2020 2021 produzione limitata 88 esemplari

V12 Speedster beneficerà di tecnologie di ispirazione aeronautica, combinate con il know-how di Aston Martin nelle corse. I richiami a vetture leggendarie del marchio, come la DBR1 vincitrice della 24 Ore di Le Mans e della 1000 km del Nürburgring, oppure la concept car Speedster CC100 prodotta dalla casa automobilistica nel 2013 in occasione del proprio centenario, sono evidenti sia nell’estetica (per il momento dobbiamo solo accontentarci di uno sketch-teaser) sia nelle prestazioni.

Gli ordini per la nuova Aston Martin V12 Speedster sono già aperti, ma la produzione sarà limitata a soli 88 esemplari, con consegne previste per il primo trimestre del 2021.