News

Audi A4 e A5 g-tron 2020: ecco le versioni a metano aggiornate | Prezzi e uscita

Il Gruppo Volkswagen amplia l’offerta della propria gamma di auto a metano con l’introduzione delle nuove Audi A4 Avant g-tron e Audi A5 Sportback g-tron, versioni alimentate a gas naturale delle segmento D tedesche. Già presenti dal 2016 su entrambi i modelli (nonché su Audi A3, QUI la nostra recensione), le versioni g-tron vengono ora aggiornate con tutte le novità estetiche e tecnologiche presentate la scorsa estate sul restyling di 2020 di Audi A4 e Audi A5.

170 CV PER LE SEGMENTO D A METANO

Disponibili nei concessionari a partire dal primo trimestre del 2020 in Germania (e subito dopo anche in Italia), le nuove versioni 40 g-tron sono spinte dallo stesso 2.0 TFSI turbo benzina 4 cilindri da 170 CV e 270 Nm di coppia (tra 1.650 e 4.400 giri/minuto), modificato espressamente per funzionare quasi esclusivamente a metano. 

Abbinato al cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti e alla trazione anteriore (unica soluzione disponibile), questo motore consente ad Audi A4 Avant g-tron di raggiungere i 221 km/h di velocità massima, con un’accelerazione 0-100 in 8,4 secondi. Invariate le prestazioni di Audi A5 Sportback g-tron, che guadagna 3 km/h nella velocità massima. 

QUASI 400 KM DI AUTONOMIA REALE

Il metano, come sulle ultime evoluzioni dei modelli CNG del gruppo tedesco, è il carburante principale, con un piccolo serbatoio della benzina (7 litri) che serve per far funzionare il motore quando la temperatura esterna scende sotto i -10°C o quando si esaurisce il metano. Il gas naturale viene stoccato in quattro serbatoi in materiale composito (un layer interno in poliammide e uno strato esterno di fibra di carbonio e fibra di vetro). La capacità dei serbatoi è di 17,3 kg, per un’autonomia che non dovrebbe discostarsi molto dai dati WLTP omologati per il modello pre-restyling: 380 km per A4 Avant e 390 km per A5 Sportback. 

DISPLAY TOUCH E NAVIGATORE CONNESSO

Le novità del restyling 2020 di Audi A4 e Audi A5 vengono replicate anche sulle versioni a metano, in particolare per quanto riguarda il sistema di infotainment MMI touch display. Basato sulla terza generazione della piattaforma MIB del Gruppo Volkswagen, prevede un display a sfioramento, servizi Car-to-X per la comunicazione con le altre Audi connesse e integrazione del navigatore con la rete delle stazioni di rifornimento di metano. Invariato, invece, il vincolo della strumentazione analogica con display al centro, che fornisce tutte le informazioni relative all’autonomia e ai consumi sia a metano sia a benzina.

Audi A4 Avant g-tron e Audi A5 Sportback g-tron sono ordinabili da oggi in Italia con gli stessi allestimenti d’ingresso delle varianti a benzina e diesel – Business, Business Advanced ed S line edition – ad un prezzo di partenza di 44.300 euro per A4 Avant 2.0 (40) g-tron S tronic e 48.800 euro per A5 Sportback 2.0 (40) g-tron S tronic. Le prime consegne avverranno nel mese di gennaio 2020

Simone Facchetti

Autore dell'articolo:

Showcar