Elettrico & Tech

Audi A6 Avant TFSI e: l’ibrida plug-in è anche station wagon | Prezzi Italia

La versione ibrida plug-in di Audi A6, da poco disponibile in Italia insieme alle plug-in hybrid di Audi A7 Sportback e Audi Q7 restyling, si presenta oggi anche con carrozzeria Avant: la nuova Audi A6 Avant TFSI e quattro è la prima station wagon ibrida plug-in del Marchio.

AUDI A6 AVANT IBRIDA PLUG-IN: MOTORE

Come la berlina da cui deriva, anche la nuova Audi A6 Avant plug-in hybrid combina un motore a combustione interna con un’unità elettrica. In particolare, inizialmente la vettura sarà disponibile solo nello step di potenza 55 TFSI e da 367 CV, al contrario della berlina che si può invece ordinare anche con il 50 TFSI e da 299 CV. Il motore a benzina è il 2.0 TFSI 4 cilindri da 185 kW (252 CV), mentre l’elettrico (un sincrono a magneti permanenti integrato nel cambio automatico a 7 rapporti a doppia frizione S tronic) sviluppa 105 kW (143 CV circa). Il sistema sviluppa complessivamente una potenza di 270 kW (367 CV) e una coppia di 500 Nm, già a partire da 1.250 giri/minuto. Anche le prestazioni sulla carta promettono bene: 0-100 km/h in 5,7 secondi e velocità massima di 250 km/h (135 km/h in modalità esclusivamente elettrica).

AUDI A6 AVANT IBRIDA PLUG-IN: BATTERIA, AUTONOMIA E RICARICA

Il motore elettrico viene alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 14,1 kWh, posizionato al di sotto dei sedili posteriori e del pianale di carico piatto. La capacità del bagagliaio è di 405 litri, che salgono a 1.535 abbattendo gli schienali posteriori (contro i 565/1680 litri delle versioni non ibride). A batterie cariche, l’autonomia in modalità elettrica è di 51 km, misurati nel ciclo WLTP. La trazione integrale quattro, con tecnologia ultra, invia la coppia al retrotreno solo quando serve, in maniera predittiva.

Per ricaricare la batteria i clienti potranno optare per la presa di casa, una wallbox oppure una colonnina di ricarica pubblica in corrente continua. La potenza massima assorbita dal caricatore interno di Audi A6 ibrida plug-in è di 7,4 kW (tempo di ricarica di 2 ore e mezza). Anche A6 rientra nel circuito Audi e-tron Charging Service, che offre l’accesso a più di 110.000 punti di ricarica in Europa con fatturazione unica a fine mese. I consumi di Audi A6 Avant 55 TFSI e ibrida plug-in: 2.1–1.9 l/100 km, 17.6 – 18,1 kWh/100 km e 48 – 44 g/km di CO2.

AUDI A6 AVANT IBRIDA PLUG-IN: MODALITÀ DI GUIDA

L’efficienza di marcia è uno degli obiettivi degli ingegneri Audi, per questo anche su A6 Avant ibrida plug-in non mancano le modalità di guida (EV, Hybrid e Hold per mantenere la ricarica della batteria) nonché il sistema predittivo che sceglie, sfruttando le mappe del navigatore e il radar del cruise control adattivo, il livello di recupero di energia ottimale. 

Esteticamente nulla cambia rispetto ad Audi A6 Avant tradizionale, ad eccezione dello sportello di ricarica situato sul lato sinistro, specularmente a quello della benzina: di serie in questo caso troviamo il pacchetto S line exterior, il pacchetto black styling, i fari Matrix LED, i sedili sportivi, il climatizzatore automatico quadri-zona (attivabile anche da remoto grazie all’app), strumentazione digitale Audi virtual cockpit, sospensioni sportive, cerchi da 19 pollici con pinze freno rosse e pacchetto S line, con assetto ribassato di 20 mm.

AUDI A6 AVANT IBRIDA PLUG-IN: I PREZZI PER L’ITALIA

Il prezzo di Audi A6 Avant ibrida plug-in per l’Italia parte da 75.200 euro per la versione S line plus, l’unica disponibile nel nostro Paese. Gli ordini sono già aperti, ma la vettura arriverà nelle concessionarie nell’ultimo trimestre dell’anno. La dotazione di serie è già piuttosto completa: pacchetto S line exterior (assetto sportivo ribassato di 20 mm; paraurti, longarine sottoporta, prese d’aria ed estrattore sportivi, logo S line in corrispondenza dei passaruota anteriori), pack look nero (finitura in nero opaco della griglia delle prese d’aria anteriori e dell’estrattore, tinta total black per le modanature dei cristalli e dei gruppi ottici posteriori), proiettori a LED Audi Matrix, cerchi in lega da 19 pollici a razze multiple, pinze dei freni verniciate in rosso, sedili anteriori sportivi con supporto lombare elettrico e rivestimenti in Alcantara Frequenz/pelle, inserti in alluminio spazzolato opaco, cielo in tessuto, volante multifunzione sagomato con paddle, sterzo progressivo (a demoltiplicazione e servoassistenza variabili), navigazione MMI plus con MMI touch response, servizi Audi connect (inclusi per tre anni), Audi drive select (cinque diversi programmi di guida), Audi virtual cockpit da 12,3 pollici, climatizzatore automatico comfort a 4 zone, radio DAB, sistema di ausilio al parcheggio plus, pack Tour (adaptive drive assistant che regola le dinamiche longitudinali e trasversali dell’auto nell’intero range di velocità), pack City e pack Assistenza per il parcheggio.

AGEVOLAZIONI AUDI A6 AVANT IBRIDA

Trattandosi di un’ibrida, in Italia Audi A6 Avant 55 TFSI e quattro è esente dai blocchi del traffico, accede liberamente alle ZTL e, in diverse città, beneficia della sosta gratuita sulle strisce blu. Lato tassazione, la vettura è esente totalmente o parzialmente dal bollo, non è soggetta all’ecotassa e può contare su costi assicurativi mediamente ridotti del 10% rispetto alle vetture tradizionali.