News

Audi investe 37 miliardi in ricerca e sviluppo: 20 modelli elettrici entro il 2025

Il futuro di Audi è elettrico: non uno slogan, bensì una dichiarazione di intenti sostenuta da importanti investimenti. Nel periodo che va dal 2020 al 2024, la Casa dei quattro anelli annuncia 37 miliardi d’investimenti in ricerca e sviluppo, immobili e stabilimenti, di cui 12 miliardi per la sola mobilità elettrica.

20 MODELLI ELETTRICI E 40% DI VENDITE ELETTRIFICATE 

Un “Piano di azione e trasformazione” che si concretizzerà con l’introduzione sul mercato, da qui al 2025, di 30 modelli “a elevata elettrificazione”. Di questi, 20 saranno spinti da powertrain esclusivamente elettrici. Un’accelerazione dei piani industriali sostenuta da un “significativo miglioramento nell’allocazione delle risorse e nella gestione dei costi”. Entro il 2025, le vetture ibride o a zero emissioni rappresenteranno il 40% delle vendite totali del gruppo Audi.

QUATTRO PIATTAFORME PER OGNI ESIGENZA

A disposizione per i nuovi modelli ci saranno quattro piattaforme: la Premium Plattform Electric (PPE) destinata dal 2021 alle vetture di segmento medio, full size e luxury (sviluppata a quattro mani con Porsche), l’architettura J1 per le sportive (utilizzata per Porsche Taycan e per la futura Audi e-tron GT), la piattaforma modulare elettrica MEB del Gruppo Volkswagen destinata ai veicoli più compatti e l’attuale MLB Evo su cui sono costruite Audi e-tron ed e-tron Sportback.

Autore dell'articolo:

Showcar