News

Audi RS 7: motore, prestazioni e prezzo

Ricordate il nostro rendering di Audi RS 7? Ebbene, poco dopo riuscimmo a vederla dal vivo al Salone di Francoforte, e, ora, un mese più tardi, siamo pronti a scoprirne dettagli e listino.

Innanzitutto, conosciamo il motore che sta sotto al cofano della seconda generazione di Audi RS 7 Sportback: si tratta del V8 4.0 TFSI biturbo da 600 cv con sistema mild-hybrid a 48 Volt e cylinder on demand, abbinati ad un cambio automatico tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia.

Prestazioni? Da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e picco di velocità a 250 km/h, ovviamente limitati elettronicamente. I consumi sono coerenti con le prestazioni offerte: dai 12,2 ai 12,7 litri per percorrere 100 km.

La sportività è indubbia anche nel look, grazie alle carreggiate ampliate di 40 mm rispetto ad A7 Sportback, ai passaruota maggiorati e ai cerchi in lega a 10 razze a stella da 21″ (o 22 optional), ma andiamo per gradi.
Il frontale è caratterizzato dall’ampio single frame privo di cornice a contrasto, corredato della griglia a nido d’ape in nero lucido e logo RS. Posteriormente, invece, i gruppi ottici sono uniti da una banda luminosa, mentre, sopra al lunotto, spicca un’imponente spoiler regolabile elettricamente che fuoriesce qualora si superino i 100 km/h.

Il sound, a sua volta, è garantito dall’impianto di scarico RS composto da due terminali ovali cromati.

Non pensate, però, che la sportività sia sinonimo di scomodità e poco spazio, perché il bagagliaio, per primo, si difende, con una capacità che parte da 535 litri, fino a raggiungere i 1.390. Non finisce qui! Nell’abitacolo il comfort, infatti, è garantito dai sedili sportivi RS rivestiti in pelle e Alcantara con punzonatura RS, dall’impuntura a losanghe e, per la prima volta, funzione di ventilazione. Interni tecnologici? Presenti, grazie all’Audi virtual cockpit di serie, all’impianto audio Premium Bang & Olufsen 3D, ai sistemi di connettività Audi smartphone interface e Audi connect, al climatizzatore automatico quadrizona, alla retrocamera, al sistema di navigazione MMI plus con MMI touch response e, infine, al pacchetto assistenza Tour.

Il piacere di guida  assicurato, con le sospensioni pneumatiche adaptive air suspension RS di serie, che, tra le varie doti, donano maggiore rigidità alla vettura rispetto alla scorsa generazione, consentendo di raggiungere la velocità massima di 305 km/h. L’assetto di RS 7 Sportback, inoltre, ribassato di 10 mm rispetto ad A7 Sportback, vede ridursi la luce dal suolo di ulteriori 10 mm a partire da 120 km/h. In manovra e a bassa velocità, la modalità lift rialza la vettura di 20 mm.

Su un mezzo capace di tali prestazioni, infine, non possiamo certo non aspettarci la possibilità di cambiare modalità di guida. Qui, infatti, sono sei: comfort, auto, dynamic, efficiency, RS1 ed RS2.

Il prezzo, optional e promozioni escluse, parte da €137.000.