News

Bentley Bentayga restyling 2020: il SUV di lusso si rinnova dentro e fuori

Il primo SUV del marchio inglese si rinnova nel profondo a cinque anni dal debutto: Bentley Bentayga 2020 stravolge alcuni dei connotati estetici della prima edizione, uniformandosi agli elementi stilistici introdotti sulle recenti coupé 2 porte Bentley Continental GT e 4 porte Bentley Flying Spur. Ed è ancora più ricco di tecnologia per la guida e per il comfort di bordo.

DESIGN DA GT

L’ispirazione ai più recenti modelli dell Casa di Crewe è evidente nella sezione frontale, dove debuttano una calandra più ampia, paraurti ridisegnati e nuovi proiettori ovali con tecnologia LED matrix, impreziositi da una firma luminosa ispirata alla cristalleria. Davanti debuttano nuove spazzole tergicristallo con 22 ugelli lavavetro ciascuna, mentre dietro un portellone completamente rivisto accoglie due nuovi fanali ovali. Cambiano anche le carreggiate posteriori, ora più larghe di 20 mm, mentre la targa viene spostata nel paraurti per lasciare spazio sul portellone.

Le nuove dimensioni garantiscono a Bentayga 2020 un maggiore spazio per i passeggeri posteriori, che possono godere di un massimo di 100 mm in più per le gambe e di sedili ventilati anche per il divanetto posteriore. A cambiare all’interno, infine, è l’infotainment, con il debutto di un nuovo touchscreen da 10,9 pollici con cornici sottili integrato al centro della plancia “wing”. Il sistema è dotato di Apple CarPlay e Android Auto wireless e comunica con un nuovo tablet touch per il controllo remoto delle funzioni dai sedili posteriori. Arrivano prese USB di tipo C, caricatore wireless per smartphone, SIM dati integrata e accesso ai servizi connessi My Bentley tramite app.

V8, IBRIDO E W12

La gamma motori di Bentley Bentayga restyling 2020 farà a meno della versione V8 turbodiesel, in favore di una motorizzazione V8 benzina biturbo 4 litri da 550 CV e 770 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale. Il risultato è un’accelerazione 0-100 km/h in 4,5 secondi e una velocità massima di 290 km/h. Più avanti torneranno disponibili la versione ibrida plug-in e la variante Speed, spinta dal W12 6 litri.