Elettrico & Tech

BMW i8 LimeLight Edition: la sportiva con interni Carbon Neutral grazie ad Alcantara

Cosa accomuna due brand così diversi tra loro come BMW e Alcantara? Uno produce automobili premium, l’altro ha inventato l’omonimo tessuto polimerico che troviamo (anche, ma non solo) nei rivestimenti interni di molti veicoli sul mercato. Eppure, gli obiettivi di queste due aziende non sono poi così distanti: da una parte la creazione di prodotti premium e di tendenza, dall’altra l’impegno per un mondo più pulito

Siamo stati a Milano, presso l’Alcantara Concept Store nel cuore del Quadrilatero della Moda, per scoprire un prodotto che riunisce tutto questo in un colpo solo: si tratta della nuova BMW i8 Roadster LimeLight Edition. Un esemplare unico, realizzato dalla collaborazione tra la sede italiana di BMW e il Centro Stile di Alcantara per comunicare i valori comuni di entrambe le aziende: qualità e sostenibilità.

E se BMW, con l’ibrida plug-in i8 e i 25 modelli elettrificati in arrivo entro il 2023 sta facendo la sua parte, dall’altro lato Alcantara può vantare di essere la prima realtà industriale italiana, e tra le prime al mondo, ad aver conseguito nel 2009 lo status di “Carbon Neutral” dall’ente tedesco TUV SUD. Questo status, confermato nel 2019 per il decimo anno consecutivo, deriva dall’utilizzo di un materiale, l’Alcantara appunto, che per sua natura è 100% carbon neutral. Tradotto: ogni metro quadrato prodotto da Alcantara ha un bilancio netto di emissioni di CO2 pari a zero.

Ecco spiegato il legame con BMW e la sua i8, una sportiva da 374 CV che è anche sostenibile, grazie al motore elettrico e alla batteria da 14,5 kWh che le consente di percorrere circa 50 km a zero emissioni. La one-off che scopriamo a Milano per la prima volta è rivestita in Alcantara praticamente in tutto l’abitacolo: dai sedili alla plancia, dai pannelli porta al volante, ora in nero con impunture a contrasto nel vivace colore Lime. Piccoli tocchi di stile sono le forature laser che creano un disegno ispirato all’elica del logo BMW. Il risultato è un veicolo che toglie il fiato. E che siamo sicuri diventerà da collezione.