Elettrico & Tech

BMW iX3: prezzi, uscita e caratteristiche del SUV elettrico da 460 km (Video)

La versione elettrica di BMW X3 è arrivata: BMW ha tolto i veli al nuovo BMW iX3 2020, primo SUV elettrico della Casa bavarese e primo modello del sub-brand BMW i dopo i3 e i8.

BMW iX3: COSA CAMBIA

Per la prima volta, la competenza del brand BMW i viene messa a servizio di un modello puramente elettrico a marchio BMW. Il risultato è una variante profondamente aggiornata di BMW X3, il popolare D-SUV premium che ora diventa il più versatile del suo segmento, grazie ad una piattaforma modulare in grado di accogliere motori diesel, benzina, ibridi plug-in e 100% elettrici.

Il nuovo SUV elettrico resta fedele nell’impostazione stilistica della concept car BMW iX3 presentata nel 2018: rispetto a BMW X3 cambiano i paraurti (sagomati per migliorare l’aerodinamica e ridurre le prese d’aria superflue) e la calandra (quasi completamente chiusa). Oltre ad una personalizzazione estetica che si ritrova negli inserti blu (colore “ufficiale” del sub brand BMW i dedicato alla mobilità elettrificata), fanno bella mostra di sé gli innovativi cerchi Aerodynamic Wheels.

Disponibili per la prima volta su una BMW, i nuovi cerchi in lega presentano un disegno specifico (composto da razze in alluminio e inserti in plastica personalizzabili nel colore e nella finitura), in grado di ridurre di circa il 5% il coefficiente di penetrazione aerodinamica della vettura, che si ferma a 0,29. Una manna dal cielo per un veicolo elettrico, che grazie a soluzioni come queste può aumentare sensibilmente l’autonomia. Nel caso di BMW iX3, grazie anche ad una massa inferiore del 15% rispetto ai precedenti cerchi aerodinamici montati da BMW, si parla di una riduzione dei consumi dell’ordine del 2%, pari a 0,4 kWh/100 km o 10 km in più di autonomia.

QUINTA GENERAZIONE DEL POWERTRAIN eDRIVE

Con iX3 BMW lancia sul mercato la quinta generazione del suo powertrain eDrive, destinato alle prossime auto elettriche del brand bavarese, tra cui la berlina media BMW i4 | BMW i4 2021: autonomia e potenza di ricarica della berlina elettrica | e l’ammiraglia SUV BMW iNEXT. Sotto al cofano anteriore di iX3 batte un motore elettrico integrato in un unico alloggiamento insieme all’elettronica di sistema e alla trasmissione. Una soluzione che riduce spazio e peso.

TRAZIONE POSTERIORE E 460 KM DI AUTONOMIA

La potenza massima del motore sincrono di BMW iX3, che si occupa di fornire trazione alle ruote posteriori, è di 210 kW (286 CV), con una coppia massima di 400 Nm erogata fin da subito. L’accelerazione 0-100 km/h, coperta in 6,8 secondi, è molto simile a quella di un BMW X3 30i (6,4 secondi), mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 180 km/h. Per la prima volta, la tecnica di costruzione di questo propulsore, senza magneti, permette a BMW di eliminare la necessità di terre rare.

Il motore viene alimentato da un pacco batterie ad alta tensione, basato sull’ultima evoluzione della tecnologia prismatica NMC-811. Si tratta di un accumulatore da 80 kWh di capacità lorda – 74 kWh di capacità netta – in grado di garantire un’autonomia massima di 460 km nel realistico ciclo WLTP, con consumi di 19,5 – 18,5 kWh/100 km. Anche in questo caso, i progettisti delle aziende fornitrici di BMW si sono concentrati sulla riduzione di elementi rari come il cobalto, ridotto di due terzi rispetto alle attuali batterie BMW.

RICARICA BMW iX3

Il pacco batterie di BMW iX3 si può ricaricare in corrente alternata grazie ad un caricatore monofase da 7,4 kW oppure con un caricatore trifase da 11 kW. In questo caso, i tempi di ricarica si attestano a 7,5 ore (16 A/230 V), mentre optando per la ricarica in corrente continua a 150 kW è possibile ottenere l’80% dell’autonomia in 34 minuti.

Al fine di aumentare l’autonomia, BMW iX3 è dotato di un sistema di recupero dell’energia a intensità variabile: c’è la possibilità di optare per una guida ad un solo pedale, con un ampio recupero dell’energia frenante e nella posizione di guida B, oppure per il recupero adattivo, che comprende la funzione coasting, nella posizione di guida D. In totale, sono tre i livelli di intensità selezionabili.

SOUND ARTIFICIALE BMW iX3 FIRMATO DA HANS ZIMMER

Con BMW iX3 fa il suo debutto la BMW IconicSounds Electric, una tecnologia che riproduce un feedback acustico proporzionale con la velocità del veicolo, dotazione obbligatoria per segnalare agli utenti della strada l’arrivo dei veicoli elettrici. Sulla versione top di gamma “Impressive”, l’e-sound di BMW iX3 è stato sviluppato in collaborazione con il compositore Hans Zimmer.

NAVIGATORE BASATO SU CLOUD E SERVIZI DI RICARICA BMW CHARGING

Presente di serie su iX3 il nuovo BMW Live Cockpit Professional con sistema di navigazione basato su cloud BMW Maps e BMW Intelligent Personal Assistant. Di serie anche i servizi digitali di BMW Connected Charging, tramite cui è possibile accedere dall’auto o dall’app BMW Connected (ma anche dalla BMW Connected Charging Card) a oltre 450.000 punti di ricarica pubblici in tutto il mondo. Incluse anche speciali tariffe per la ricarica ultra-fast presso le stazioni IONITY.

EMISSIONI INFERIORI NELL’INTERO CICLO DI VITA

In BMW credono fermamente all’auto elettrica, considerandola un’alternativa davvero sostenibile a quella spinta da motori termici nell’intero ciclo di vita. Per iX3, per esempio, BMW dichiara emissioni complessive di CO2 inferiori di oltre il 30% rispetto ad un equivalente BMW X3 sDrive 20d. Se la vettura viene alimentata con energia proveniente da fonti rinnovabili, invece, le emissioni si riducono addirittura del 60%. Non basta? Grazie alla tecnologia Plug&Play, una volta esaurita la sua efficienza per la locomoazione, il pacco batterie di BMW iX3 potrà essere facilmente rimosso e utilizzato per alimentare altri sistemi elettrici: questa “seconda vita” delle batterie permetterà di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale di BMW iX3 nell’intero ciclo di vita.

BMW iX3: DIMENSIONI E BAGAGLIAIO

Le dimensioni di BMW iX3 non cambiano rispetto a quelle di X3, con 4.734 mm di lunghezza x 1.891 mm di larghezza x 1.668 mm di altezza x 2.864 mm di passo. Rispetto alla versione diesel o benzina si perdono circa 40 litri di bagagliaio, che dichiara una capacità minima di 510 litri e un volume massimo di 1.560 litri. Complice il pacco batterie, il peso di BMW iX3 ammonta a 2.185 kg in ordine di marcia, mentre la capacità massima di traino è di 750 kg.

PRODOTTA IN CINA PER TUTTO IL MONDO

La produzione di BMW iX3 è iniziata a giugno presso lo stabilimento BMW Brilliance Automotive di Shenyang, in Cina. La data di uscita sul mercato europeo di BMW iX3 è prevista entro la fine del 2020.

BMW iX3: PREZZI E USCITA IN ITALIA

Il prezzo di BMW iX3 in Italia partirà da 73.000 euro, valore riferito all’allestimento d’ingresso Inspiring. La dotazione di serie è già abbastanza completa e comprende: vernice metallizzata, fari a LED, climatizzatore automatico a tre zone con preriscaldamento e pre-condizionamento, portellone elettrico, tetto apribile panoramico in vetro, pacchetto ADAS Driving Assistant Professional e illuminazione ambientale. Di serie anche le sospensioni adattive.

L’altra variante disponibile, la Impressive, partirà invece da 79.000 euro, con una dotazione che aggiungerà cerchi in lega da 20 pollici, vetri acustici, sedili sportivi, finiture in pelle Vernasca, BMW Head-Up display, Parking Assistant Plus e Harman Kardon Surround Sound.