News

BMW M3 e M4, prime immagini e caratteristiche: di serie con cambio manuale

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 avranno presto la loro variante ad alte prestazioni firmata M: le nuove BMW M3 e BMW M4 sono state parzialmente svelate oggi con le prime immagini e informazioni ufficiali, in attesa del debutto che avverrà a metà settembre 2020.

BMW M3 E M4 2020: SALGONO POTENZA E COPPIA

Le due vetture – sostanzialmente la stessa macchina, ma con due e quattro porte – condivideranno non solo la parte meccanica ma anche l’estetica del frontale, che sarà quello della Serie 4. Le versioni sportive di BMW Serie 3 e Serie 4, quindi, avranno la stessa calandra con doppio rene sviluppato in altezza che abbiamo già visto sulla nuova due porte di Monaco.

A livello di motori, le nuove BMW M3 e M4 2020 saranno equipaggiate con lo stesso nuovo 3 litri 6 cilindri in linea biturbo da 480 CV e 650 Nm di coppia. Due le versioni disponibili: standard oppure Competition, quest’ultima con 510 CV di potenza. Si tratta di un surplus rispettivamente di 49 e 60 CV rispetto alle attuali M3 e M4 standard e Competition.

TRAZIONE POSTERIORE O INTEGRALE E CAMBIO MANUALE O AUTOMATICO

La grande novità sarà il fatto che le nuove BMW M3 e M4 2020 saranno offerte non solo con la trazione posteriore ma anche con quella integrale M xDrive. Disponibile in un secondo momento, questa tecnologia consentirà di ripartire fino al 100% della coppia alle ruote dietro, facendo comportare le vetture come delle classiche trazioni posteriori.

Ma le sorprese non finiscono qui: la versione da 480 CV di BMW M3 e M4 sarà offerta in combinazione con un cambio manuale a 6 rapporti, una dotazione per i puristi della guida che si configura come un unicum nel segmento. Le Competition, invece, saranno equipaggiate esclusivamente con l’automatico a 8 rapporti M Steptronic.