News

BMW X4: torna, dopo quattro anni, il Suv Coupé della casa di Monaco

Presentata al Salone di Ginevra dello scorso Marzo, la BMW X4 si propone con dimensioni maggiori rispetto al modello del 2014 (sarà più lunga di 8 cm, più larga di 4 ed il passo aumenterà di 5,5 cm) e sembra somigliare sempre di più alla sorella X3, prima di tutto, per la piattaforma dalla quale entrambe nascono: la CLAR; ed, in secondo luogo, per quanto riguarda il design degli interni e la sicurezza alla guida.

Chiaramente la X4 non è solamente una versione coupé della X3, bensì un’auto ricca di contenuti tecnologici e dinamici, a partire dalle prestazioni e dall’approccio di guida sportivo.Il frontale ha una mascherina ampia, che riprende ancora lo stile della X3, ma lateralmente viene esaltata l’impronta da coupé, con una linea pulita e slanciata, una coda spiovente ed un tetto filante.
La nuova base meccanica ha permesso alla BMW di ridurre il proprio peso di ben 50 kg, dunque di ottenere una migliore distribuzione delle masse fra la parte anteriore e posteriore dell’auto e di aumentarne la maneggevolezza ed il piacere alla guida. A richiesta si possono avere dotazioni per migliorare il comportamento su strada, come ad esempio le sospensioni regolabili, i freni maggiorati e il differenziale sportivo M Sport, in grado di migliorare la motricità in curva.Gli interni sono spaziosi -benché il tetto in stile coupé tolga qualche centimetro sopra la testa- e sono realizzati in materiali morbidi e di qualità, atti a garantire il classico comfort da vettura premium ai propri passeggeri. Il sistema di Infotainment comprende uno schermo da 10,25” leggermente orientato verso il guidatore con l’innovativo comando a distanza tramite il semplice movimento delle mani. Le dotazioni di sicurezza sono numerose, tra esse vi sono il regolatore di velocità adattivo con funzione Stop&Go, il mantenimento della corsia e il parcheggio semiautomatico, tutti, però, disponibili solo come optional.Le prime motorizzazioni ordinabili sono le sportive X4 M40i a benzina e X4 30d a gasolio, con motore a sei cilindri 3.0 rispettivamente da 360cv e 265cv, trazione integrale xDrive e cambio automatico Steptronic a 8 rapporti. In seguito saranno disponibili anche le quattro versioni da 2 litri a quattro cilindri: la X4 20i da 184cv e la X4 30i da 252cv, entrambe a benzina, e le diesel X4 20d da 190cv e X4 25d da 231cv.
Le consegne, in Italia, sono previste per l’estate 2018 ed il prezzo partirà dai 53.850 euro per il modello base, fino ai 75.850 del top di gamma.

Autore dell'articolo:

Showcar