News

Charleston: la neonata di Citroën per i 70 anni della 2CV

In onore dei 70 anni dell’iconica 2CV, Citroën ha realizzato, in collaborazione con South Garage, tra i principali e rinomati preparatori di motociclette a livello nazionale, una due ruote che possa mettere d’accordo gli appassionati di auto e di moto, con un look unico e tanta creatività, valori che appartengono al marchio da quasi 100 anni.

Si chiama Charleston, ne esiste un solo esemplare e prende vita proprio ispirandosi, in maniera molto chiaro, alla mitica 2CV “Charleston”, l’allestimento caratterizzato da forme arrotondate, l’unico, grande faro giallo, il”double chevron”, logo originale delle Citroën parigine dall’inizio del ‘900, posto sulla mascherina e sul porta-pacchi e l’inconfondibile colorazione a contrasto nera e bordeaux.L’idea, nata lo scorso maggio, di realizzare una moto nello stile della iconica bicilindrica, ha iniziato a vedere la luce dopo un viaggio presso il Raduno Nazionale delle 2CV in cui lo staff di South Garage ha avuto moto di trarre ispirazione e cogliere lo spirito di migliaia di appassionati e proprietari di questi modelli che alimentano quotidianamente la passione per quest’icona dell’auto.

L’obiettivo finale è stato quello di dare alla moto un imprinting stilistico che richiamasse immediatamente le linee della 2CV, ma senza effettuare interventi invasivi su telaio, ciclistica e motore della moto originale, stravolgendone dunque lo stile esterno, senza toccarne gli elementi basilari.Per gli appassionati che vorranno vederla dal vivo, la moto “special” sarà presentata in anteprima all’EICMA, presso lo  stand di Moto.it, accanto alla 2CV, sua musa ispiratrice, storica vettura progettata nel 1936, nota per essere andata incontro alle esigenze di una clientela prevalentemente contadina, grazie ad un’ottima versatilità, ma soprattutto un prezzo concorrenziale.

Presentata al Salone di Parigi nel 1948, è diventata presto una vera icona automobilistica, in quanto vettura ideale per famiglie e giovani, compagna ideale per viaggi, amori e avventure, un veicolo da lavoro in grado di attraversare deserti e città, sempre con la sua inarrestabile gioia di vivere. Non si parla di una semplice vettura, ma uno stile di vita: “ceci n’est pas un voiture, c’est un art de vivre”.

Autore dell'articolo:

Showcar