Elettrico & Tech

Citroen Ami: l’auto elettrica senza patente a misura di città

La grande novità di Citroen per il 2020 è tutta elettrica e…per tutti! In un evento esclusivo a Parigi, la Casa del Double Chevron ha svelato in grande stile il suo primo veicolo 100% elettrico di nuova generazione. Un’auto che racchiude il DNA fresco, pratico e accessibile di Citroen, abbinandolo alla mobilità elettrica. Diamo il benvenuto a Citroen Ami.

CITROEN AMI: PERFETTO PER LA CITTÀ

Derivata nella filosofia progettuale alla Ami One Concept presentata nel 2019, Citroen Ami è un quadriciclo dalle dimensioni compatte (lunghezza 2.410 mm x larghezza 1.390 mm (retrovisori esclusi) x altezza 1.520 mm) e dal peso contenuto (inferiore a 425 kg senza batteria, 485 kg con la batteria), che si gira in un fazzoletto (diametro di sterzata di 7 metri) e spinto da un propulsore elettrico alimentato da un piccolo pacco batterie da soli 5,5 kWh, ricaricabile in circa 3 ore da una comune presa domestica (220 V). L’autonomia, considerando la compattezza dell’accumulatore, è adeguata all’utilizzo urbano per cui questo innovativo veicolo Citroen è pensato: fino a 70 km con una ricarica.

La velocità massima di 45 km/h tradisce la natura di Citroen Ami: un quadriciclo leggero con spazio per due persone (sedute una accanto all’altra) guidabile a partire da 14 anni e, dunque, anche solo con la patente AM (“il patentino”). Caratterizzato da un design simmetrico, semplice da produrre e facile da personalizzare con 6 pack di accessori colorati disponibili, Citroen Ami è sempre connesso e questo permette a Citroen di proporre delle formule di utilizzo innovative. Tra queste:

ESPERIENZA 100% DIGITALE: per scoprire, configurare e ordinare Ami 24h/24, 7g/7

NUOVE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE: Citroen Ami incontra i clienti a casa loro, grazie ad un partner di distribuzione che si affianca alla rete di concessionarie Citroën, presso la quale sarà possibile provare Ami con un’esclusiva formula di noleggio giornaliero.

CONSEGNA A DOMICILIO: Ami propone anche la consegna direttamente a casa propria, per un’ulteriore facilità.

CITROEN AMI: PREZZO E DATA USCITA

Citroen Ami nasce per adattarsi alla mobilità di oggi e di domani. Si ordina online, si può utilizzare in sharing, per un minuto, un’ora, o un giorno. Oppure, optando per il noleggio a lungo termine, si può avere con un canone mensile davvero ridotto. Per esempio, in Francia si verserà un anticipo di 2.644 euro e si pagherà un canone di 19,99 euro al mese per 48 mesi (inclusi IVA, bonus ecologico di 900 euro ed esclusa l’assicurazione).

La data di uscita di Citroen Ami è prevista in Italia tra il 2020 e il 2021, pochi mesi dopo la commercializzazione per la Francia che avverrà invece a giugno. Gli ordini apriranno in Francia il prossimo 30 marzo, mentre per gli altri Paesi selezionati (Spagna, Italia, Belgio, Portogallo e Germania) occorrerà attendere qualche altro mese. Sempre in Francia, già a partire dalla primavera partirà il servizio di car sharing di Citroen Ami con il brand Free2Move.

  • citroen ami elettrica prezzo uscita noleggio