Elettrico & Tech

Citroën ë-C4: il 30 giugno la presentazione della nuova C4 elettrica

La terza generazione di Citroen C4 farà il suo debutto in anteprima mondiale il prossimo 30 giugno in occasione di una première digitale a cui noi di Showcar parteciperemo per raccontarvi tutti i dettagli di un modello strategico per il Double Chevron. L’obiettivo, riassunto nell’hashtag, #ËlectricForAll, è quello di offrire sul mercato un’auto elettrica davvero accessibile a tutti.

CITROEN E-C4: LA COMPATTA DIVENTA ELETTRICA

La formula di berlina tradizionale era stata abbandonata già da tempo da Citroen C4, proposta a partire dal 2014 in versione “Cactus”. La nuova generazione continuerà a ispirarsi al mondo dei crossover, ma lo farà con un aspetto più raffinato, che inaugurerà il nuovo corso stilistico di Citroen: frontale più elaborato (simile a quello proposto sul restyling di Citroen C3), padiglione spiovente e coda alta, quasi da coupé.

La grande novità del nuovo modello, tuttavia, si nasconderà sotto la carrozzeria: nuova Citroen C4 nascerà infatti sulla nuova piattaforma modulare CMP, la stessa architettura multi-energie che ha dato i natali alle nuove compatte di Groupe PSA (DS 3 Crossback, Peugeot 208 e 2008 e Opel Corsa). Sarà dunque disponibile anche (ma non solo) in una versione 100% elettrica, quella che Citroen chiamerà ë-C4 e che per prima farà il suo debutto internazionale.

CITROEN ë-C4: BATTERIA E AUTONOMIA

Ancora non sono stati comunicati ufficialmente i dati tecnici della nuova Citroën ë-C4, ma la stretta condivisione che vige tra i marchi di Groupe PSA farebbe pensare all’adozione dello stesso motore elettrico da 100 kW / 136 CV delle altre elettriche del gruppo, alimentato da un pacco batterie da 50 kWh per un’autonomia di circa 320 km con una ricarica. Ne sapremo di più tra tre settimane. Stay tuned!