News

Coronavirus: il Gruppo Renault chiude gli stabilimenti in Francia

Dopo FCA, Ferrari e Groupe PSA, anche Groupe Renault ha deciso di chiudere tutti i suoi stabilimenti in Francia in seguito alla rapida escalation di contagi da coronavirus attualmente in fase di diffusione nel Paese transalpino.

Attraverso una nota stampa, Groupe Renault ha annunciato la chiusura – con effetto immediato già a partire da ieri pomeriggio – di tutti i siti produttivi in Francia: un’operazione che coinvolge 12 impianti e un totale di 18.000 dipendenti. L’obiettivo primario è la protezione dei lavoratori, nel rispetto delle misure intraprese dal Governo francese per il contenimento dei contagi da COVID-19.

Misure simili potrebbero arrivare anche negli impianti del Gruppo situati in altri Paesi europei, strutture che si adegueranno alle misure prescritte dai Governi locali. In mancanza di tali misure, le attività produttive proseguiranno regolarmente.

Lo stop continuerà fino a nuovo ordine e dipenderà non solo dal miglioramento della situazione sanitaria ma anche dal ripristino della domanda di mercato, attualmente protagonista di un inevitabile calo.