News

Golf, Puma, Juke e Q8 ottengono le 5 stelle Euro NCAP

L’ultima tornata di crash test Euro NCAP del 2019 premia le novità più recenti (e attese sul mercato) con il massimo punteggio. Non sono mancate le sorprese, sia in positivo sia in negativo, con quattro modelli che hanno ottenuto 3 stelle.

VOLKSWAGEN GOLF 8

volkswagen-golf-8-euroncap

L’attenzione di quest’ultima sessione dell’anno è tutta rivolta a Volkswagen Golf: l’ottava generazione della segmento C tedesca rassicura l’ampio pubblico che l’acquisterà nei prossimi mesi e anni, conquistando le ambite cinque stelle. Il merito del punteggio elevato (95% per gli adulti) non va solo alla struttura robusta, evoluzione di Golf 7, ma anche alla ricca dotazione di dispositivi di assistenza alla guida, a cominciare dalla connettività V2X. Questa tecnologia, che permetterà ai veicoli dotati dello stesso standard di scambiarsi informazioni utili, per esempio, per segnalare una situazione di pericolo, verrà presto inclusa nelle valutazioni dell’ente indipendente europeo per la sicurezza dei veicoli.

Nonostante il punteggio elevato, nuova Golf ha mostrato un’ombra per quanto riguarda l’apertura delle portiere in caso di impatto laterale. Questo nonostante l’auto sia dotata di un sistema di bloccaggio automatico delle serrature in caso di incidente. Un aspetto critico del quale VW ha già annunciato di essere al lavoro per trovare una soluzione.

FORD PUMA

Pioggia di stelle anche per Ford Puma. Il B-SUV di Ford che eredita il nome dalla coupé compatta degli anni ’90 | Ford Puma: prezzi e configuratore del B-SUV, anche ibrido |. Il punteggio di 94% per la protezione degli adulti si accompagna a percentuali elevate anche per quanto riguarda la protezione dei bambini, dei pedoni e gli ADAS.

NISSAN JUKE

Punteggio top anche per l’altro B-SUV testato dall’ente indipendente: nuovo Nissan Juke, giunto alla sua seconda generazione, fa un salto in avanti per quanto riguarda la sicurezza. Sue le cinque stelle, con un punteggio di 94% nella protezione degli adulti.

MG ZS EV E MG HS: SORPRESA ANGLO-CINESE

Non commercializzati in Italia, i due SUV MG ZS EV (100% elettrico) e MG HS hanno stupito gli organizzatori per la dotazione di ADAS e le buone performance negli urti, guadagnandosi le cinque stelle con, rispettivamente, il 90% e il 92% nella protezione adulti.

AUDI Q8

Il grande SUV tedesco Audi Q8 conquista le cinque stelle con un punteggio del 93% nella protezione adulti, replicando il risultato ottenuto dal “fratello” Audi Q7 nella prima tornata di dicembre dei crash test Euro NCAP.

CITYCAR E SUV ELETTRICI TRA I RIMANDATI

Il SUV elettrico cinese Aiways U5 riceve 3 stelle a causa dell’insufficiente dotazione di ADAS di serie, nonché per il 45% nella protezione pedoni. Sempre 3 stelle, ma con punteggi superiori, per il trittico di citycar Volkswagen up!, Skoda Citigo e Seat Mii, che sconta la mancanza della frenata automatica di emergenza (di serie nel 2011, quando le vetture conquistarono le 5 stelle).