News

Enjoy e Waze insieme per la mobilità

Una nuova partnership è alle porte: Enjoy, app di navigazione gratuita, e Waze, servizio di vehicle sharing realizzato da Eni, da oggi collaborano per migliorare il mondo della mobilità.

D’ora in poi, infatti, i clienti Enjoy potranno contare sull’app di Waze, con la quale non riscontreranno più alcuna difficoltà nel trovare la strada migliore. Come? Grazie alle segnalazioni degli altri automobilisti e viceversa, condividendo informazioni in tempo reale sulla viabilità circa il tragitto che si sta percorrendo. Così facendo, Waze rileverà i tratti in cui il traffico si intensifica lungo il percorso e suggerisce in real-time il miglior itinerario alternativo.

Accedere a tutto ciò è semplice: basterà scaricare l’app di Waze, iniziare il noleggio tramite l’app di Enjoy, fare tap sull’icona di Waze presente sulla mappa di Enjoy, impostare il tragitto (sia a voce che manualmente) e seguire il percorso prestando attenzione alle informazioni che verranno fornite fino all’arrivo a destinazione.

«Da sempre Enjoy si impegna a decongestionare il traffico offrendo un’alternativa condivisa all’utilizzo dell’auto privata, e si pone l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di chi vive e lavora in città», spiega Giuseppe Macchia, Senior Vice President Marketing R&M and Smart Mobility Services di Eni. «La partnership con Waze, innovativa nel settore della mobilità, nasce per migliorare ulteriormente l’esperienza dei clienti Enjoy, che seguendo le indicazioni dell’app di navigazione possono muoversi in modo ancora più facile e sicuro in città spesso congestionate dal traffico come Milano, Roma, Torino, Firenze e Bologna.»

«Waze si integra in un servizio di car sharing e continua così il suo percorso di trasformazione da app a vera e propria Transportation Company per rendere le città sempre più smart anche per quanto riguarda la mobilità», commenta Dario Mancini, Regional Manager Italy & EMEA Emerging Markets di Waze. E aggiunge: «Siamo davvero entusiasti di aver avuto l’opportunità di far incontrare due community che conoscono il valore della condivisione e di offrire loro un sistema integrato. Sono certo che grazie a questa partnership, i clienti di Enjoy beneficeranno delle mappe sempre aggiornate di Waze e, perché no, ognuno di loro potrà anche fare la propria parte segnalando eventuali problematiche stradali, aiutando così l’intera comunità e le municipalità.»