News

Fiat 500 diventa Giardiniera

Il 2020 rappresenterà, per Fiat, un anno straordinario, in quanto dovrebbe arrivare nelle concessionarie, l’attesissima erede della 500.
Basata su una nuova piattaforma, dovrebbe avere misure più generose, aumentando, di conseguenza, anche l’abitabilità.

Si parla sempre più con insistenza di una versione Full Electric ed estremamente connessa, con uno sviluppo ulteriore dei sistemi U Connect, che dovrebbero agire in totale sintonia con i devices. Inoltre, potrebbe esserci l’introduzione di nuovi sistemi di intelligenza artificiale già sperimentati e visti su vetture Premium.

Dal punto di vista stilistico, una delle novità più interessanti, sarà l’introduzione di allestimenti inediti, come la Giardiniera, della quale si parla da molti anni. In questa ricostruzione abbiamo voluto ipotizzare l’aspetto di questa variante che, con molta probabilità, potrebbe riscontrare il favore sia degli utenti cittadini ed, in particolare, strizzando l’occhio al mondo femminile, che di chi ha sempre desiderato avere una 500, ma che, per via della scarsa abitabilità del modello attuale, ha optato per altre soluzioni.

Chiaramente, questa vettura andrà a confermare l’esclusività della gamma 500, posizionandola, di fatto, ad un livello superiore rispetto all’intera produzione del marchio torinese; a tal proposito, sembrerebbe perdere consistenza la voce che dava 500 come brand indipendente, rimanendo ancorata a Fiat, benché la tentazione di ricreare, anche da noi, l’esperienza Mini, non è da escludersi.

Autore dell'articolo:

Showcar