Test Drive

Fiat 500X: la prova dell’auto del tempo (Video)

La nuova Fiat 500X ha fatto un balzo importante in tema di qualità e tecnologia e noi l’abbiamo provata, annettendo anche un piccolo skatch, che ne ha sottolineato le novità, a partire dall’adozione dei proiettori Full Led, di serie su alcuni allestimenti, che aumentano sensibilmente la luminosità e di conseguenza la sicurezza, se abbinati, poi,  agli abbaglianti automatici, forniti optional, il pacchetto è completo. Il comparto motori si arricchisce di due importanti unità a benzina, un 1300 a 4 cilindri da 150cv ed il brillante 3 cilindri da 1 litro e 120cv, che sto provando in questo momento, che vanno ad affiancare il 1600 da 110cv.

Per quanto riguarda l’alimentazione diesel, possiamo contare sul valido 1300 MultiJet da 95cv, il 1600 da 120 cv ed il 2 litri da 150cv che e’ abbinato alla trazione integrale ed il nuovo cambio automatico a 9 rapporti, mentre per i modelli da 1,6 litri abbiamo a disposizione il doppia frizione.

Ma torniamo al modello in prova, ovvero la Urban con il nuovo 1.0 a tre cilindri turbo, si tratta di propulsore che fa dimenticare il twin air, offrendo prestazioni brillanti ed un confort di marcia notevole.Le prestazioni sono di tutto rispetto, con una coppia di 190nm disponibile già a 1750 giri ed una velocità di punta di 188 km/h. Per passare da 0 a 100 servono 10,9 secondi, ma è nei consumi che la nostra 500X si propone come ottima alternativa al gasolio, infatti nell’urbano consuma 7 litri per percorrere 100 km, 5 nell’extraurbano e 5,8 nel combinato.

La dinamica di guida è rimasta pressoché invariata, con lo sterzo che offre un raggio che agevola le manovre, del resto si può contare sul nuovo volante, con impugnatura ergonomica. Buoni i freni e le sospensioni, che lavorano a dovere, mantenendo la vettura ben incollata anche in curva assorbendo ottimamente il fondo.

Il cambio meccanico a 6 marce ha una corretta rapportatura e gli innesti sono precisi, ma per quanto concerne il confort acustico, il piccolo 3 cilindri, ad alti regimi fa sentire la sua voce.

La crossover di casa Fiat migliora su diversi aspetti e dettagli, a partire dagli arredi, più curati, mantenendo invariate abitabilità e capacità di carico, che resta di 350 litri fino a 1000 litri, abbattendo gli schienali suddivisi in 40 e 60.Dietro si viaggia comodi in due, ma il terzo passeggero ha poco spazio per le gambe. Mancano le bocchette dell’aria ma in compenso troviamo una presa usb.

La plancia si arricchisce del nuovo sistema di connettività U Connect, che offre anche la radio digitale, l’HD live con Android auto ed Apple CarPlay  ed il navigatore con grafiche aggiornate.

Migliorato anche il quadro strumenti, che adesso dispone di un nuovo schermo centrale ricco di informazioni, come la lettura dei cartelli stradali e il driver assist, infatti la nuova 500X si arrochisce di numerosi ADAS, come la frenata autonoma di emergenza, il lane assist che mantiene la vettura in carreggiata, il Led di rilevamento dell’angolo cieco, il cruise control ed a pagamento quello adattivo, la telecamera, gli assistenti al parcheggio e molto altro. Il prezzo del modello in prova è di €20.000 al netto di optional e promozioni. Insomma un netto miglioramento rispetto alla serie precedente, anzi un bel salto nel futuro.

Autore dell'articolo:

Showcar