News

Finalmente svelata la Seat Tarraco

Arriva la Seat Tarraco, il terzo Suv della casa spagnola che prende il nome dalla suggestiva città mediterranea di Tarragona.

Seat Tarraco, fin da subito, si pone al vertice della gamma Suv della casa spagnola, aggiudicandosi un ruolo da “sorella maggiore” nei confronti di Arona e Ateca, sia in quanto a dimensioni che al nuovo ed elegante design, combinato a tecnologie all’avanguardia, dinamicità, piacere di guida e funzionalità.Un Suv nato per soddisfare le esigenze di chi cerca, in una vettura, flessibilità e spazio, con la possibilità di optare per i 7 posti; il tutto, chiaramente, concesso dalle imponenti dimensioni, che contano una lunghezza di 474 cm e un’altezza di 166.

In quanto a design, nuovo Tarraco è uno sguardo sul futuro delle creazioni del marchio Seat, con un frontale caratterizzato dall’importante mascherina ed i fari Full Led, posti ora più internamente alla carrozzeria, per un look più personale.Posteriormente è stata adottato un vano bagagli più basso, così da facilitane il carico, ma, la caratteristica che più cattura l’attenzione è l’illuminazione, con tecnologia Full Led e indicatori di direzione posteriori dinamici.

Le colorazioni della carrozzeria sono ben otto: Dark Camouflage, Bianco Oryx, Argento Reflex, Blu Atlantic, Grigio Indium, Beige Titanium, Deep Black e Grigio Urano.

Internamente, un abitacolo accogliente offre un comfort da vera premium, grazie alle generose dimensioni e ai materiali ben assemblati.

Nella plancia, inoltre, è presente un Virtual Cockpit da 10,25” che consente al conducente di fruire in maniera ottimale di informazioni personalizzate, mentre, nella console centrale è posizionato uno schermo da 8”, dotato dei più recenti sistemi di navigazione e connettività, quali Apple CarPlay e Android Auto.
Per quanto concerne le motorizzazioni saranno disponibili due opzioni TSI alimentate a benzina: il quattro cilindri 1.5 TSI 150cv con trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti e il blocco motore 2.0 da 190cv con cambio DSG 7 rapporti e sistema di trazione integrale 4Drive. Per quanto riguarda il Diesel, sono due le opzioni disponibili, entrambe TDI quattro cilindri e motore 2.0 con due versioni di potenza: quella da 150cv può essere abbinata alla trazione  anteriore e cambio manuale a 6 rapporti o alla trazione integrale 4Drive con cambio DSG 7 rapporti; quella da 190cv di potenza, sarà disponibile unicamente in abbinamento a trazione integrale 4Drive con cambio DSG 7 rapporti. Successivamente, la Seat Tarraco sarà disponibile anche con tecnologie di propulsione alternative.Seat Tarraco sarà ordinabile entro la fine dell’anno.

Autore dell'articolo:

Showcar