News

Ford Mustang Mach-E: foto e info del crossover elettrico con 600 km di autonomia

Il primo veicolo moderno di Ford nato per essere esclusivamente elettrico è svelato ufficialmente. Si tratta di un giorno storico per la Casa dell’Ovale Blu, che tornerà alle origini della propria storia, quando si dovette decidere se rivoluzionare l’industria automobilstica con il motore a scoppio o quello elettrico. 

Ford Mustang Mach-E (questo il nome del crossover elettrico) si ispira alla regina delle muscle car americane Ford Mustang per proporzioni stile: il cofano lungo, la coda alta e raccolta, le fiancate scavate, l’immancabile logo col cavallo Mustang e l’inconfondibile firma luminosa a tre elementi verticali, riproposta ora anche nel frontale. La calandra mantiene la sagoma di quella presente su Coupé e Convertible con motori a scoppio, ma in questo caso è completamente chiusa. L’unica apertura è nella parte inferiore del paraurti, con una griglia attiva che si apre per raffreddare il pacco batterie. 

Rispetto alla sportiva 2 posti, Mustang Mach-E propone una carrozzeria a 5 posti e 5 porte, con assetto rialzato e l’aspetto tipico dei crossover sportivi. Ma il vero punto di rottura – elemento che ha storcere il naso a molti appassionati – è il powertrain: 100% elettrico, ma con prestazioni paragonabili (se non superiori) a quelle della versione a benzina con motore V8. 

FORD MUSTANG MACH-E: MOTORE E AUTONOMIA

Due le versioni di Ford Mustang Mach-E previste per il mercato europeo: una con batteria standard da 75,7 kWh e una con autonomia estesa da 98,8 kWh, entrambe disponibili con trazione posteriore o integrale con torque vectoring. La variante con batteria estesa e trazione posteriore dichiara un’autonomia massima, nel ciclo WLTP, di 600 km, attualmente il valore più elevato nel segmento dei SUV elettrici di medie dimensioni. L’autonomia minima, per la versione con batteria standard e trazione integrale, è di 420 km.

La potenza parte dai 190 kW (258 CV) della versione con autonomia standard e trazione posteriore o integrale a doppio motore, passando per i 210 kW (285 CV) della variante con autonomia estesa e trazione posteriore e i 248 kW (337 CV) della versione extended-range a trazione integrale (con 565 Nm di coppia). Nei primi due casi la coppia massima è di 415 Nm, nel terzo 565 Nm. Nel 2021 arriverà infine la variante Mustang Mach-E GT, sempre a trazione integrale e capace di erogare 342 kW (465 CV) e 830 Nm di coppia massima. Le prestazioni, in questo allestimento in arrivo nel 2021, vedono l’accelerazione 0-100 km/h scendere a meno di 5 secondi

Un veicolo che si preannuncia tutto da guidare, grazie anche a dotazioni (optional) come i freni Brembo con pinze in alluminio Flexira e le sospensioni MagneRide adattive

FORD MUSTANG MACH-E: RICARICA RAPIDA CON IONITY E FORD PASS

Il pacco batterie di Ford Mustang Mach-E, collocato tra i due assi all’interno del pianale, prevede 288 celle agli ioni di litio per la versione standard e 376 celle per la extended-range ed è stata testata per essere efficiente anche a temperature estreme, fino a -40 °C. La scocca è realizzata in modo da resistere in caso di allagamento o urto e prevede un sistema di raffreddamento e riscaldamento attivo a liquido per migliorare le prestazioni e ridurre i tempi di ricarica. 

Diverse le soluzioni di ricarica di Ford Mustang Mach-E: tramite presa di corrente standard domestica (14 km ogni ora di ricarica), tramite Ford Connected Wallbox (62 km di autonomia all’ora per la versione extended-range a trazione posteriore) oppure tramite la rete di collonnine pubbliche inclusa nella FordPass Charging Network, un ecosistema che raggruppa 125.000 punti di ricarica pubblica in 21 Paesi in Europa (il tutto con pagamento unificato e accesso tramite app e infotainment connesso).

Contemplata anche la ricarica fast di IONITY, il consorzio europeo di cui anche Ford fa parte: 400 le stazioni di ricarica ad alta potenza in arrivo in Europa entro il 2020. In questo caso, Ford Mustang Mach-E è in grado di assorbire fino a 150 kW di potenza (115 kW per la variante con batteria standard), riducendo i tempi di ricarica: 10 minuti sono necessari per percorrere 93 km, con una ricarica dal 10 all’80% completata in 38 minuti.

MUSTANG MACH-E: DIMENSIONI E BAGAGLIAIO

Le dimensioni di Ford Mustang Mach-E lo pongono in diretta concorrenza con Tesla Model Y: 4.712 mm lunghezza x 1.881 mm larghezza x 1.597 mm altezza, con bagagliaio compreso tra 402 litri (+100 litri del frunk, il pozzetto sotto al cofano anteriore) e 1.420 litri abbattendo gli schienali posteriori. 

INFOTAINMENT FORD MUSTANG MACH-E: SYNC 4 CON MAXI SCHERMI

Scenografica l’impostazione degli interni di nuovo Ford Mustang Mach-E: protagonista del cockpit digitale è il nuovo sistema di infotainment SYNC 4
, dominato da un display touch a sviluppo verticale da 15,5 pollici e dalla strumentazione digitale davanti al conducente.

Lo stile generale, minimalista, ricorda Tesla Model 3 e Model Y, e lo stesso si può dire della connettività avanzata, con aggiornamenti OTA, comandi vocali evoluti, assistente digitale intellligente, controllo remoto della vettura, collegamento in tempo reale con i punti di ricarica e Apple CarPlay/Android Auto wireless

Chicca per gli amanti della tecnologia: Ford Mustang Mach-E si può aprire (e accendere) anche con lo smartphone attraverso il riconoscimento del segnale Bluetooth. Non solo: se lo smartphone si spegne perché la batteria è scarica, è comunque possibile accedere alla vettura senza chiave inserendo un codice nel tastierino integrato nel montante B. Una volta effettuato l’accesso all’auto, il sistema richiederà l’inserimento di un ulteriore codice nel touchscreen centrale per poter accendere l’auto e partire. Non ci sono, infine, maniglie per l’apertura delle portiere: si accede sfiorando un pulsante sui montanti.

A livello di ADAS, la dotazione del pacchetto Ford Co-Pilot 360 si completa con telecamera a 360 gradi, parcheggio automatico Active Park Assist e Cruise Control Adattivo con funzione Stop & Go.

PREORDINI MUSTANG MACH-E

La vettura – uno dei 14 modelli elettrificati in arrivo in Europa entro la fine del 2020 – è già preordinabile inizialmente nella versione First Edition tramite il sito Ford.com versando un acconto (rimborsabile) che negli USA ammonta a 500 dollari. Oltreoceano, la vettura parte da 43.895 dollari e arriva, nella variante First Edition, a 59.900 dollari. Ancora non si conosce il prezzo europeo e italiano di Ford Mustang Mach-E. 

Simone Facchetti