Elettrico & Tech

Gruppo Volkswagen: 73 miliardi su elettrico e digitalizzazione entro il 2025

Il Gruppo Volkswagen annuncia una rimodulazione del piano di investimenti Transform 2025: con il Planning Round 69 aumentano i fondi stanziati per potenziare ulteriormente i processi di elettrificazione e digitalizzazione nei prossimi cinque anni.

Avendo intrapreso per tempo la strada per un futuro elettrico nel Gruppo Volkswagen, siamo ora un riferimento a livello globale con le nostre piattaforme elettriche e un’ampia gamma di veicoli a batteria. Nei prossimi anni sarà cruciale anche raggiungere una posizione di spicco per quanto riguarda i software delle vetture, in modo da soddisfare le esigenze delle persone, di una mobilità futura individuale, sostenibile e completamente connessa. A tal fine abbiamo raddoppiato gli investimenti nella digitalizzazione.

Herbert Diess, Amministratore Delegato del Gruppo Volkswagen

PLANNING ROUND 69: SI GUARDA AL FUTURO CON OTTIMISMO

Basandosi sull’aspettativa che l’economia globale registri una crescita moderata nei prossimi cinque anni ma prevedendo comunque passi in avanti importanti (quali, per esempio, l’aumento della produttività del 30%, i risparmi nell’amministrazione e la riduzione dei costi dovuta alla semplificazione delle varianti modello/motore/trasmissione), il Planning Round 69 prevede di destinare circa 73 miliardi di euro a elettrificazione, ibridizzazione e digitalizzazione da qui al 2025.

Nello specifico:

  • gli investimenti capex e in Ricerca e Sviluppo per le tecnologie del futuro cresceranno dal 40% al 50% dei 150 miliardi di euro totali;
  • la quota dedicata alla digitalizzazione raddoppierà entro la metà del decennio, arrivando a 27 miliardi di euro, segno del grande impegno del Gruppo nella costruzione di competenze software;
  • circa 35 miliardi di euro saranno destinati ai veicoli elettrici, altri circa 11 miliardi sono stati stanziati per lo sviluppo di versioni ibride di modelli esistenti.