Elettrico & Tech

Hyundai Kona Electric MY2020: tutte le novità del SUV elettrico

Presentato in sordina lo scorso maggio, l’aggiornamento 2020 di Hyundai Kona Electric è stato ora svelato in tutti i suoi dettagli. Aumentano la versatilità di ricarica e la connettività, per un’auto ancora più completa che mantiene intatti i valori di efficienza.

HYUNDAI KONA MODEL YEAR 2020: COSA CAMBIA

Con il Model Year 2020 di Kona, Hyundai ha messo mano a tutti quegli aspetti che i primi proprietari del SUV elettrico (quelli che hanno acquistato il MY18 a partire da agosto 2018) indicavano come “difetti”. Prima cosa, l’assenza di un sistema di infotainment connesso, in grado di dialogare con un’app per smartphone per la gestione remota di alcune funzioni tra cui la pre-climatizzazione dell’abitacolo e la visualizzazione del livello di carica.

Ecco dunque che arriva, su Kona MY2020, il nuovo sistema di infotainment connesso con servizi telematici Hyundai BlueLink: grazie ad una SIM dati integrata nel veicolo, è possibile gestire da remoto funzioni come il riscaldamento e il condizionamento dell’abitacolo, l’accensione e lo spegnimento del motore, l’apertura e la chiusura delle portiere, la localizzazione del veicolo in base all’ultimo parcheggio, il controllo della ricarica con pianificazione e visualizzazione del SoC e la chiamata di emergenza eCall. Il nuovo sistema infotainment si abbina ad un inedito display touch da 10,25 pollici, dotato di nuova interfaccia grafica e funzione split-screen.

La seconda grande novità interessa la flessibilità di ricarica. Finora, infatti, di Kona Electric sono state lodate la grande autonomia ed efficienza, nonché la potenza di ricarica in DC (100 kW teorici, 75 kW pratici). Il tassello mancante era costituito dalla ricarica in AC, che con il precedente caricatore integrato si limitata a supportare una potenza massima di 7,4 kW. Oggi, con il nuovo caricatore integrato trifase (optional a 500 euro su tutta la gamma), è possibile ricaricare in corrente alternata fino a 10,5 kW, riducendo i tempi di ricarica (per la versione da 64 kWh) del 23%.

HYUNDAI KONA ELECTRIC 2020: PREZZI E ALLESTIMENTI

Invariate le altre caratteristiche di Kona Electric, che resta sempre disponibile con la sola trazione anteriore e due diversi tagli di batteria e potenza: 39.2 kWh con autonomia WLTP fino a 289 km e 100 kW /136 CV di potenza massima oppure 64 kWh con percorrenza WLTP di 449 km e 150 kW / 204 CV di potenza.

La gamma si articola in due allestimenti: XPRIME (disponibile su entrambe le varianti 39 kWh) e XCELLENCE (disponibile solo sulla versione 64 kWh). XPRIME parte da 38.300 euro per la versione 39 kWh e offre di serie cerchi in lega da 17, infotainment Multimedia System con schermo touch da 7 pollici connettività Android Auto e Apple CarPlay con retrocamera, strumentazione SuperVision ad alta definizione da 7 pollici, sensori di parcheggio posteriori, climatizzatore automatico con pompa di calore, vetri posteriori oscurati, luci diurne a LED, sistema di Mantenimento Attivo della Corsia e Sistema di Rilevamento della Stanchezza del Conducente. La versione EXCELLENCE, offerta a 43.300 euro con batteria da 39 kWh e a 49.100 euro con quella da 64 kWh, aggiunge fari anteriori Full LED, sedili rivestiti in pelle, sedili anteriori riscaldabili e regolabili elettricamente, head-up display, sensori di parcheggio anteriori, infotainment con display touch da 10,25 e servizi BlueLink, caricatore wireless per smartphone, impianto audio Krell Premium Sound System a 8 canali e tutti gli ADAS tra cui il centramento di corsia e il cruise control adattivo.

CONFIGURATORE HYUNDAI KONA 2020