News

Hyundai Kona N 2020: test al ‘Ring per SUV sportivo | Foto spia

Prosegue lo sviluppo della gamma sportiva firmata Hyundai N, la divisione del brand coreano nata per sviluppare le Hyundai più prestazionali. Dopo le foto spia della probabile – seppur non confermata – versione N di Hyundai i20, oggi è il turno del SUV compatto Hyundai Kona, sorpreso dai fotografi di Auto Express a scorrazzare tra le curve del Nurburgring Nordschleife.

Il più celebre e impegnativo dei circuiti – nonché location ideale per lo sviluppo dei nuovi modelli da parte delle Case automobilistiche di mezzo mondo – è ancora una volta protagonista dei test in pista di una Hyundai performante. Del resto, la N non sta solo per Namyang (sede del principale centro di ricerca e sviluppo di Hyundai Motor) ma anche per Nurburgring, dove le vetture del brand sportivo vengono messe a punto per quanto riguarda la dinamica di guida.

Come mostrato nelle foto qui sopra, dopo i20 tocca a Hyundai Kona finire sul ‘Ring. Le premesse per la realizzazione di un SUV sportivo dalle doti dinamiche interessanti ci sono tutte: non dimentichiamo, infatti, che già la Kona “standard” si è distinta per una buona dinamica di guida, a maggior ragione sulle varianti a trazione integrale, dove sono presenti le sospensioni posteriori multi-link.

Tornando alla variante N, è assai improbabile che Hyundai scelga di adottare la trazione integrale per la versione sportiva del suo SUV compatto: è molto più probabile, al contrario, che venga scelto lo stesso powertrain di Hyundai i30 N, ovvero un 2 litri turbo benzina 4 cilindri abbinato alla trazione anteriore con potenza di 250 CV. Non è nemmeno escluso l’arrivo di una variante Performance, con 275 CV e differenziale a slittamento limitato.

Se per Hyundai i20 N la rivale da battere sarà la Ford Fiesta ST, per Hyundai Kona N la sfida dovrebbe giocarsi con il futuro Ford Puma ST. La potenza superiore, tuttavia, potrebbe ampliare il bacino di concorrenza verso un’altro SUV compatto ad alte prestazioni, il Volkswagen T-Roc R da 300 CV (dotato, però, di trazione integrale). In attesa dell’ufficialità, comunque, si tratta di mere supposizioni, così come è solo una supposizione collocare la data di uscita di Hyundai Kona N verso la fine del 2020.