News

Hyundai Vision T: la concept car ibrida plug-in anticipa Tucson 2020

Hyundai Vision T: il concept presentato al Salone di Los Angeles anticipa le forme e i contenuti di Hyundai Tucson 2020. Il settimo concept nato dallo Hyundai Design Center, espressione ultima del linguaggio stilistico “Sensuous Sportiness” del brand sudcoreano, rappresenta un’anteprima delle linee e delle tecnologie che vedremo sulla terza generazione di Hyundai Tucson, in arrivo nel 2020. 

PROPORZIONI DA TUCSON, DETTAGLI DA CONCEPT CAR

Il concept è infatti dotato di un powertrain ibrido plug-in, soluzione che abbina un motore termico ad uno elettrico alimentato da una batteria ricaricabile per un’autonomia in grado di soddisfare le esigenze di mobilità della maggior parte degli automobilisti. Le proporzioni sono quelle tipiche dei C-SUV di Hyundai, ma in questo caso il concetto di dinamismo è stato estremizzato, con sbalzi ridotti, superfici caratterizzate da angoli e spigoli vivi e una silhouette a cuneo dal look più “maschile” che in passato. 

Un design sofisticato, che trattandosi di una showcar osa nei dettagli: tutte le superfici parametriche sono connesse dalla carrozzeria a elementi luminosi o di finitura, senza soluzione di continuità e libere da limiti di progettazione distinguibili. Protagonista è il frontale, con la griglia aerodinamica Parametric Air Shutter composta da celle che si muovono individualmente, aprendosi e chiudendosi per creare effetti di luce sempre nuovi.

LUCI DIURNE “SCOMPOSTE”: LA FIRMA LUMINOSA DELLE HYUNDAI DI DOMANI

Sempre nella griglia troviamo i gruppi ottici, che a motore spento si nascondono tra le celle ma che, a motore acceso, si trasformano in illuminazione funzionale. Un elemento che troveremo sulle prossime vetture Hyundai, magari proprio sulla nuova Tucson (a dire il vero, li abbiamo già visti sulla berlina di lusso Hyundai Grandeur/Azera, presentata la scorsa settimana).

Interessante, sempre sul tema dell’illuminazione, anche il posteriore: quando il motore viene spento, le luci e il logo Hyundai seguono una sequenza definita. Il logo Hyundai, ultimo elemento a spegnersi, si qualifica così come ultima firma dell’illuminazione posteriore. Sempre nella parte posteriore è alloggiato lo sportello di ricarica del pacco batterie, con copertura scorrevole.

Autore dell'articolo:

Showcar