Elettrico & Tech

Jaguar I-PACE: con l’aggiornamento software ha l’8% di autonomia in più

Il bello di un’auto connessa? Sicuramente la possibilità di migliorare le proprie prestazioni e funzionalità tramite un semplice aggiornamento OTA (over-the-air), ovvero da remoto. Esattamente come uno smartphone o tablet. Tesla ha fatto degli aggiornamenti software uno dei propri valori aggiunti rispetto alla concorrenza, ma oggi la Casa californiana non è l’unica a proporre questa inedita modalità di supporto.

Il sistema su cui si basa Jaguar I-PACE, per esempio, è anch’esso connesso e supporta aggiornamenti da remoto non solo per il cosiddetto “bug-fix” (la risoluzione dei problemi di software) ma anche per espandere o controllare le funzionalità del veicolo. Tra queste, c’è la possibilità di intervenire sulla gestione della batteria o del sistema di recupero dell’energia, per aumentare l’autonomia massima con una ricarica. Ed è proprio questo quello che succederà a breve per i proprietari del SUV elettrico inglese. 

Come riportato da Electrek, infatti, Jaguar ha inviato ai clienti che hanno acquistato I-PACE una mail esplicativa sul cosiddetto “Range Enhancement Program” destinato al crossover elettrico. In sostanza, si tratta di migliorie software (fornite gratuitamente) che porteranno con sé un aumento dell’autonomia “fino all’8%”. Facendo due calcoli, partendo dal dato dichiarato di 470 km di autonomia massima nel ciclo WLTP, significa superare i 500 km (507, per la precisione). 

In particolare, gli aggiornamenti – in parte frutto dell’esperienza maturata nel corso della prima stagione del monomarca elettrico Jaguar I-PACE e-TROPHY – riguardano la distribuzione della coppia del sistema di trazione integrale permanente, specialmente nella modalità ECO. Viene ricalibrato il sistema di recupero dell’energia in frenata, ed è aggiornato anche il sistema di gestione termica della batteria, con le alette del radiatore attivo che ora si chiudono con maggiore frequenza per privilegiare l’efficienza. 

A differenza di Tesla, per l’installazione dell’aggiornamento software sarà necessario recarsi presso i concessionari Jaguar Land Rover. Per saperne di più sul SUV elettrico inglese, vi rimandiamo alla nostra recensione di Jaguar I-PACE.