Listini

Jeep Renegade e Compass ibride plug-in: al via gli ordini

Jeep ha aperto ufficialmente gli ordini delle nuove versioni ibride plug-in di Jeep Renegade e Jeep Compass nell’allestimento di lancio First Edition. Dopo l’apertura dei pre-booking annunciata a gennaio (e attiva fino al 30 aprile al seguente link), le versioni full-optional delle Jeep 4xe sono ora pienamente ordinabili presso la rete Jeep.

Una rete che, in osservanza dei decreti per il contenimento del contagio da coronavirus, diventa virtuale grazie all’applicazion Google Hangouts Meets, che consente ai potenziali clienti di dialogare tramite chat e videochat con un consulente di vendita e, volendo, procedere all’ordine a distanza. Si tratta della prima applicazione di questo sistema di contatto “remoto” presso la rete di vendita Jeep, e l’Italia è stata scelta come apripista in attesa che arrivi anche in altri Paesi.

In occasione dell’apertura dei preordini, Jeep ha voluto rendere omaggio agli uomini che hanno lavorato al progetto 4xe con un video suggestivo che riprende uno dei tanti test effettuati dai tecnici e ingegneri FCA, con partenza dallo stabilimento torinese di Mirafiori e destinazione Arjeplog, città della Lapponia svedese dove ha sede il Proving Ground di FCA.

JEEP RENEGADE E COMPASS 4XE: CARATTERISTICHE, E PREZZI

Il sistema ibrido plug-in di Jeep Renegade e Compass 4xe consiste nell’abbinamento tra il motore a benzina 1.3 turbo 4 cilindri (collegato alle ruote anteriori) e un motore elettrico (deputato a spingere l’asse posteriore). La trazione è integrale, anche con le batterie scariche, e questo rende le due ibride plug-in di Jeep praticamente uniche nel mercato (solo Mitsubishi Outlander PHEV offre la stessa possibilità, ma con il motore termico collegato anche alle ruote posteriori).

La potenza massima arriva a 240 CV (ci saranno anche versioni ibride con meno potenza), l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in circa sette secondi e la velocità massima è pari a 130 km/h in modalità elettrica e a 200 km/h in modalità Hybrid. Migliora anche la coppia, con un incremento fino al 50% rispetto alla versione Trailhawk con motore diesel da 170 CV. Inoltre, grazie ai 50 km di autonomia massima in elettrico garantiti dalla batteria agli ioni di litio, le vetture dichiarano emissioni di CO2 nel ciclo misto inferiori a 50 g/km.

Il pacco batterie di Jeep Compass e Renegade ibride plug-in ha una capacità di 11 kWh, è posizionato sotto al pianale di carico e si può ricaricare ad una presa di corrente domestica, una Wallbox o una colonnina pubblica ad una potenza massima di 3kW o 7,4 kW con tempi compresi tra le 3,5 ore e i 100 minuti.

I prezzi non cambiano: 40.900 euro per Jeep Renegade 4xe First Edition e da 45.900 euro per Jeep Compass 4xe First Edition.