Elettrico & Tech

Jeep Wrangler 4xe: tutte le caratteristiche del fuoristrada ibrido plug-in

Dopo l’anticipazione al CES 2020, Jeep Wrangler 4xe debutta ufficialmente nel corso di un evento in cui è stato presentato anche il nuovo Jeep Grand Wagoneer Concept.

JEEP WRANGLER 4XE: COME FUNZIONA IL SISTEMA IBRIDO PLUG-IN A TRAZIONE INTEGRALE

In arrivo in Europa, Cina e Stati Uniti entro i primi mesi del 2021, la terza Jeep ibrida plug-in globale (dopo il lancio, avvenuto a luglio, di Jeep Renegade e Compass 4xe) propone un powertrain ibrido ricaricabile con certificazione “Trail Rated”. Tradotto: nessun compromesso in fuoristrada rispetto alle varianti spinte solamente da propulsori termici.

Il sistema di Jeep Wrangler 4xe prevede la combinazione combinazione di due motori elettrici, un pacco batteria ad alta tensione (400 V) da 17 kWh, un motore turbo benzina I-4 da 2,0 litri e una trasmissione automatica TorqueFlite a otto marce. Il risultato è che la coppia erogata dai due motori elettrici è disponibile in modo istantaneo quando il conducente lo richiede, anche quando la batteria è scarica. La potenza complessiva del sistema è 280 kW / 375 CV, con una coppia massima di ben 637 Nm. Il sistema funziona nel seguente modo.

Il primo motogeneratore ad alta tensione raffreddato ad acqua è posto sulla parte anteriore del motore, in sostituzione dell’alternatore tradizionale. Il motogeneratore è collegato attraverso una cinghia robusta alla puleggia dell’albero motore e gestisce il funzionamento del sistema start-stop, generando al contempo l’elettricità da convogliare nel pacco batterie. Wrangler 4xe non presenta un convenzionale motorino d’avviamento da 12 volt ma è dotato di una batteria da 12 volt per alimentare gli accessori. Il secondo motogeneratore ad alta tensione è posto sulla parte anteriore della scatola del cambio, e sostituisce il tradizionale convertitore di coppia di una trasmissione automatica.

Due frizioni gestiscono la potenza e la coppia erogate dall’unità elettrica e dal motore a benzina. La prima è una doppia frizione situata tra le due unità. Quando è aperta consente alla Wrangler 4xe di viaggiare in modalità full electric poiché manca il collegamento meccanico tra motore elettrico e termico. Quando è chiusa, sia il motore termico da 2,0 litri che l’unità elettrica forniscono coppia alla trasmissione automatica. Una seconda frizione variabile è montata dietro al motore elettrico e gestisce l’interazione con la trasmissione a beneficio della guidabilità e dell’efficienza.

Il pacco batterie agli ioni di litio da 96 celle, 17 kWh e 400 volt sfrutta la chimica nichel manganese cobalto (NMC)/grafite. Si trova insieme ai dispositivi di controllo sotto i sedili posteriori, al riparo dagli agenti esterni. I sedili posteriori di Wrangler 4xe sono stati completamente ridisegnati: il cuscino della seduta, ora, può essere ribaltato in avanti per consentire l’accesso alla batteria. Racchiuso in un alloggiamento di alluminio, il pacco batterie dispone di circuiti di riscaldamento e di raffreddamento dedicati, che consentono di mantenere la batteria a temperature ottimali a vantaggio delle prestazioni.

Il sistema ibrido di Wrangler 4xe comprende un modulo IDCM (Integrated Dual Charging Module), che combina un sistema di ricarica batterie e un convertitore DC/DC in un’unica unità più compatta rispetto ai due componenti separati. Il sistema ibrido include anche un inverter di potenza (PIM) di nuova generazione dalle dimensioni ridotte. Questi componenti sono alloggiati sotto il pacco batterie, all’interno di una struttura in acciaio che li protegge da un eventuali danneggiamenti. Tutti i componenti e i sistemi elettronici ad alta tensione, compresi i cablaggi tra pacco batterie e motori elettrici, sono sigillati e impermeabili.

La presa per la ricarica è protetta da un coperchio con sistema di apertura e chiusura a pressione, ed è situata sulla parte anteriore sinistra del cofano della Wrangler 4xe, permettendo di parcheggiare comodamente di muso in corrispondenza delle stazioni di ricarica. La presa di ricarica dispone di indicatori dello stato della ricarica a LED. Al di sopra del quadro strumenti si trova un display a LED su cui si può visualizzare facilmente lo stato della batteria in fase di ricarica.

JEEP WRANGLER 4XE: MODALITÀ DI GUIDA

Il sistema presenta tre modalità di funzionamento, denominate E Selec, selezionabili attraverso gli appositi pulsanti sul quadro strumenti, alla sinistra del volante. Indipendentemente dalla modalità selezionata, Wrangler 4xe viaggia in modalità ibrida quando la batteria raggiunge il livello di carica minimo.

  • Hybrid: è la modalità predefinita. Utilizza la coppia erogata dal motore da 2,0 litri e quella generata dal motore elettrico. Inizialmente, il sistema previlegia l’energia prodotta dalla batteria. Quando la batteria raggiunge il livello di carica minimo, invece, il sistema utilizza il motore turbocompresso I-4 da 2,0 litri
  • Electric: il propulsore sfrutta l’energia elettrica a zero emissioni. Quando la batteria raggiunge il livello di carica minimo, o quando il guidatore richiede più coppia (per esempio quando preme a fondo l’acceleratore) si attiva il motore da 2,0 litri
  • eSave: questa modalità dà la priorità al motore benzina da 2,0 litri, mentre la batteria viene risparmiata per altri utilizzi, come ad esempio la guida in modalità elettrica su tracciati off-road o in aree urbane a traffico limitato. Dispone di due modalità secondarie – Battery Save e Battery Charge attivabili tramite le Hybrid Electric Pages del sistema Uconnect

JEEP WRANGLER 4XE: SCHEDA TECNICA E DOTAZIONE FUORISTRADA

  • Piastre di protezione e ganci di traino anteriori e posteriori
  • Angoli di riferimento: angolo di attacco pari a 44 gradi, angolo di dosso pari a 22,5 gradi, angolo di uscita pari a 35,6 gradi e altezza da terra di 27,4 cm sulla versione Rubicon 4xe (secondo l’omologazione americana)
  • Cerchi da off-road da 17″ a richiesta, pneumatici da 33″ di serie sulla versione Wrangler Rubicon 4xe e pneumatici da 20” di serie sugli allestimenti Wrangler 4xe e Sahara 4xe,
  • Capacità di guado fino a 76 cm.