Test Drive

Kia XCeed: recensione e prova su strada del crossover coupé (Video)

Dopo le prime impressioni di guida sulle strade di Nizza | Kia XCeed, prova in anteprima (Video) |, Kia XCeed è arrivato nella redazione di Showcar. Il motore è lo stesso del test drive internazionale, ovvero il 1.4 turbo benzina da 140 CV, ma in questo caso abbiamo l’opportunità di provarlo con il cambio manuale. Sarà una valida alternativa all’ottimo doppia frizione a 7 rapporti? Scopriamolo in questa nostra recensione.

KIA XCEED: DESIGN DA CROSSOVER COUPÉ

Prima di vedere come va su strada, soffermiamoci sul design, il vero punto a favore di questo Kia XCeed rispetto agli altri modelli della gamma Ceed. Ci troviamo di fronte ad un crossover compatto, con il consueto assetto rialzato, profili in nero opaco e cerchi di grandi dimensioni che ben riempiono i parafanghi muscolosi. Le proporzioni sono quelle di un SUV coupé, con il lunotto fortemente inclinato e un accenno di spoiler alla base del lunotto.

I gruppi ottici anteriori, nel nostro allestimento top di gamma Evolution, hanno tecnologia full LED con le caratteristiche luci diurne a 4 punti che sembrano dei cubetti di ghiaccio. Il disegno dei fari si integra con quello della calandra Tiger Nose, sottesa da due listelli cromati, listelli che troviamo anche nella parte inferiore dello scudo paraurti. Parlando di inserti decorativi, hanno il loro perché i finti terminali di scarico trapezoidali integrati nel paraurti posteriore. E poi finalmente la vediamo in un colore diverso dal giallo di lancio, un Blue Flame che dal vivo fa la sua bella figura.

INTERNI KIA XCEED: FINITURE E INFOTAINMENT AL TOP

Rispetto a Kia Ceed l’impostazione degli interni di Kia XCeed è molto simile, con ottime finiture e materiali. In questo caso, però, abbiamo una maggiore attenzione alle combinazioni cromatiche. E poi c’è una bella differenza per quanto riguarda la tecnologia, perché su XCeed fanno il loro debutto la strumentazione digitale e il sistema di infotainment UVO Connect, già visto su Kia e-Soul e Niro restyling.

Il quadro strumenti ha un pannello TFT da 12,3 pollici ad alta risoluzione dalla grafica chiara e leggibile, anche se poco personalizzabile. Il display centrale, invece, è superpersonalizzabile grazie alla divisione delle schermate in colonne in stile widget, per aver sempre sotto controllo le principali funzioni quali navigatore, multimedia e, meteo. È un sistema connesso a internet e pertanto ci permette di accedere alla vettura da remoto tramite l’app per smartphone. Presenti Apple CarPlay e Android Auto.

DIMENSIONI E BAGAGLIAIO KIA XCEED

Ampia la disponibilità di vani portaoggetti, tra cui quello sul quale appoggiare lo smartphone per ricaricarlo a induzione. Lo spazio a disposizione resta adeguato per le dimensioni di Kia XCeed: parliamo di un veicolo con 4.395 mm di lunghezza, 1.826 mm di larghezza e 1.495 mm di altezza.

Dietro, i passeggeri non godono di tantissima luce: fortunatamente c’è il tetto panoramico. A disposizione anche le bocchette dell’aria, ma mancano le prese USB dietro. Il bagagliaio di Kia XCeed ha una capacità minima di 426 litri, che diventano 1.378 l abbattendo gli schienali.

KIA XCEED 1.4 T-GDI MANUALE: COME VA SU STRADA

Dopo averla vista da ferma, è ora di accendere il motore e vedere come si comporta su strada nuovo Kia XCeed. Il motore, come anticipato, è il 1.4 T-GDI turbo benzina da 140 CV e 242 Nm di coppia massima da 1.500 giri. Un 4 cilindri che abbiamo già apprezzato nella prova in anteprima per la sua fluidità nell’erogazione e per le buone prestazioni (anche se per avere un’auto brillante occorre utilizzare spesso il cambio). La scheda tecnica parla infatti di un’accelerazione 0-100 km/h in 9,4 secondi e una velocità massima di 200 km/h.

La differenza più evidente rispetto al modello provato in anteprima sta nel cambio, che in questo caso è un manuale a 6 rapporti dalla buona spaziatura e dalla leva piacevole da azionare, con una frizione abbastanza morbida. La comodità dell’automatico è indiscussa, ma se volete risparmiare 1.750 euro questo manuale rappresenta una scelta sicuramente razionale e azzeccata.

E poi si riducono anche i consumi, che sono praticamente in linea con il dato dichiarato, che recita una media di 7,2 litri per 100 km. Questo è dovuto principalmente alla combinazione tra aerodinamica e peso, che resta contenuto: 1.270 kg. Il risultato è un crossover che si conferma molto piacevole da guidare, con un assetto non troppo rigido che garantisce un ottimo assorbimento delle buche e un rollio appena accennato quando si forza l’andatura.

Il merito va anche alle nuove sospensioni anteriori con smorzatori idraulici che – come dice il nome – aiutano ad ottimizzare compressioni ed estensioni degli ammortizzatori, rallentando le oscillazioni verticali in modo più progressivo. In parole povere, niente più scossoni tipici dei fine corsa meccanici, e un miglior appoggio alle alte velocità.

La maggior altezza da terra di XCeed rispetto a Ceed hatchback (fino a 42 mm in più), ha imposto ai tecnici Kia una taratura più morbida delle sospensioni (+7% davanti e +4% dietro), mentre lo sterzo è più reattivo, con un livello di servoassistenza potenziato. Il feeling è quello di una precisione del tutto paragonabile a quella di Ceed hatchback, ma con una resistenza inferiore per ridurre lo sforzo del conducente alle basse velocità. Forse, secondo noi, è addirittura troppo leggero in relazione alle buone doti dinamiche del veicolo.

Ricca la dotazione di ADAS, anche se è necessario attingere alla lista degli optional: frenata di emergenza con riconoscimento vetture, pedone e ciclista, lettore dei limiti di velocità, monitoraggio dei veicoli in retromarcia e dell’angolo cieco, cruise control adattivo e lane keeping assist con centramento di corsia.

KIA XCEED: PICCOLI DIFETTI

Kia Ceed è una vettura complessivamente ben fatta, con un bilanciamento tra piacere di guida, comfort e dotazione tecnologica che la pone tra le vetture più intelligenti oggi in commercio nel segmento C-SUV. Eppure, anche in questo caso ci troviamo di fronte a piccoli difetti: tra questi, il freno di stazionamento elettrico che bisogna disattivare manualmente ad ogni riaccensione (non si sblocca nemmeno forzandolo) e la visibilità posteriore, ostruita dal lunotto piccolo e dai montanti C molto spessi.

KIA XCEED: PREZZO E DOTAZIONE

Kia XCeed 1.4 T-GDi da 140 CV, cambio manuale e allestimento Evolution, parte da 28.500 euro: aggiungendo tutti gli ADAS, il tetto panoramico e i sedili in pelle, inseriti in tre diversi pacchetti, si arriva a 32.700 euro, anche se in questo momento di lancio è possibile sfruttare uno sconto di 3.000 euro previa finanziamento.

CONFIGURATORE KIA XCEED

Che ne pensate di Kia XCeed? Fatecelo sapere nei commenti! E non dimenticatevi di seguirci anche sui nostri canali social, su Facebook e Instagram, di scriverci via SMS o Whatsapp al numero 3515680441 per qualsiasi domanda e di non perdervi le puntate di ShowcarTV in tutta Italia.