Elettrico & Tech

Maserati, la prima auto elettrica arriva nel 2021: il sound in video

Maserati si prepara all’elettrificazione della propria gamma. Dopo l’arrivo delle versioni ibride plug-in di Ghibli e, forse, di Quattroporte e Levante (attese nel corso del 2020), sarà il 2021 l’anno della svolta per il costruttore di Modena. Nell’Innovation Lab della città emiliana, infatti, la Casa del Tridente sta sviluppando una serie di “innovativi powertrain 100% elettrici e con tecnologia 100% Maserati”.

Come annunciato alla fine del 2019, i prossimi 4 anni (2020-2023) saranno fondamentali per il rilancio del marchio premium del gruppo FCA, con l’arrivo previsto di ben 10 modelli. Tra questi, ben sei saranno disponibili anche in versione completamente elettrica:

La prima Maserati “full electric” sarà la prossima generazione di GranTurismo (nonché la sua variante scoperta GranCabrio), la sportiva per la quale il brand sta attualmente convertendo l’impianto produttivo di Grugliasco (Torino). Presto verranno allo scoperto i muletti della sportiva, che nel frattempo circola sotto le mentite spoglie della vecchia GranTurismo. Ed è proprio uno di questi muletti il protagonista del video che vi mostriamo qui sotto:

Si tratta di una delle tante vetture sperimentali equipaggiate con i suddetti powertrain 100% elettrici. Durante questa fase di sperimentazione, come si può sentire dal video, verrà messa a punto anche il “sound” che caratterizzerà il motore elettrico.

I prossimi modelli equipaggiati con motorizzazione “full electric” avranno una sonorità distintiva, già elemento peculiare di tutte le vetture Maserati dotate dei tradizionali propulsori termici. I clienti avranno così a disposizione vetture a propulsione 100% elettrica che abbineranno piacere di guida, comfort e prestazioni con un sound unico ed inimitabile. Grazie ai test condotti in diverse condizioni di utilizzo, su strada e in pista, saranno quindi acquisiti importanti dati per lo sviluppo, la messa a punto e la definizione dei nuovi powertrain elettrici, che verranno utilizzati per i futuri modelli della Casa del Tridente.

Così, se oggi Maserati è sinonimo di “sound di V8 a benzina”, in futuro il suo nome continuerà ad essere associato al suono prodotto dalle vetture con il Tridente sul cofano. Che siano termiche, ibride plug-in oppure elettriche.