News

Mercedes Classe E All-Terrain 4×4²

Ieri sera, presso il Mandarin Oriental Hotel di Milano, Mercedes-Benz ha presentato una concept che mai verrà prodotta, frutto dell’ingegno di Jürgen Eberle: parliamo della Classe E All-Terrain 4×42, realizzata in un unico esemplare e giunta direttamente da Stoccarda.Nata prendendo ispirazione dalla G 500 4×4, la concept si presenta con un look che rende, fin da subito, evidente la sua natura da off-road, con 420 mm d’altezza libera dal suolo, più del doppio rispetto al modello di produzione (attualmente di 160 mm), che le consentono di attraversare guadi dalla profondità fino a 500 mm, poco meno rispetto alla Classe G off-road, ma nettamente superiore alla classica All-Terrain.

Tali caratteristiche off-road sono state raggiunte grazie ai cosiddetti assi a portale, con i quali le ruote non si trovano all’altezza del centro dell’asse, ma molto più in basso, sulle teste dell’asse. Sono stati creati nuovi punti di montaggio per le sospensioni, che in questo caso sono Multilink, con l’impiego di un telaio ausiliario sull’asse anteriore, e modificando opportunamente il supporto dell’asse posteriore. Una cinematica modificata degli assi funge, poi, da collegamento alla trasmissione a portale. I giunti inferiori delle sospensioni sono stati ottenuti lavorando enormi blocchi di acciaio pieno.Cuscinetti Unibal mutuati dal mondo delle competizioni prendono il posto di quelli in gomma e poliuretano, abitualmente presenti nelle sospensioni. Le imponenti ruote in lega a cinque razze con pneumatici 285/50 R20 sono state riprese da Classe R, e dotate un anello esterno imbullonato, per un look ancora più off-road.

Parlando di dimensioni, la All-Terrain 4×42 si presenta con un’altezza complessiva di 210 cm ed una larghezza di 20 cm in più rispetto al corrispondente modello di serie, con una carreggiata poco superiore ai 177 cm.

Quest’unico modello è dotato di un’interessante colorazione argento opaco con tetto in nero opaco, dopo l’iniziale decisione di vestirla di verde callais.“L’idea mi ha entusiasmato fin dall’inizio, e i test iniziali della All-Terrain 4×42 al nuovo Test e Technology Centre di Immendingen evidenziano promettenti caratteristiche off-road”, ha dichiarato soddisfatto il capo progettista di Classe E, Michael Kelz. “Grazie alle sospensioni rialzate con assi a portale, la All-Terrain 4×42 è in grado di affrontare anche le pietraie più ostiche – è un’arrampicatrice veramente talentuosa”.

Autore dell'articolo:

Showcar