News

Mercedes-Maybach Classe S: debutta l’ammiraglia extra lusso

Può una Mercedes Classe S superare sé stessa? La risposta è sì, purché si opti per la Mercedes-Maybach Classe S, l’ultima evoluzione della super ammiraglia tedesca. Si completa così la nuova gamma dell’atelier di Stoccarda, rinnovatasi completamente a partire dallo scorso anno con il debutto del grande SUV Mercedes-Maybach GLS.

MERCEDES-MAYBACH CLASSE S 2021: IL MASSIMO DEL LUSSO

Una misura su tutti: 546 cm di lunghezza e +18 cm di passo rispetto alla Mercedes Classe S a passo lungo. In totale, quindi, abbiamo 3.396 mm anziché 3.216 mm, a tutto vantaggio dei passeggeri posteriori, con buone probabilità i proprietari di Classe S Maybach. Per loro, a Stoccarda hanno pensato a poltrone singole ancora più rifinite, con le estensioni per le gambe in stile chaise longue che possono essere dotate, sui sedili Executive, della funzione massaggio, oltre che del riscaldamento per collo e spalle.

Tante le novità per chi siede dietro: oltre allo sdoppiamento del sistema MBUX di seconda generazione (in totale ci sono cinque display, di cui alcuni OLED), i passeggeri apprezzeranno l’illuminazione posteriore adattiva che si muove per seguire i movimenti dei passeggeri (parte dei 253 LED che pervadono l’abitacolo), gli airbag posteriori (ce ne sono un totale di 18), l’estensore elettrico che porge la cintura ai passeggeri in una posizione più comoda e, ultimo ma non meno importante, le portiere posteriori con apertura elettroassistita.

…E DELLA TECNOLOGIA

Elevato il livello tecnologico raggiunto da Maybach Classe S, sempre con il fine ultimo di alzare ulteriormente l’asticella in termini di comfort e benessere a bordo. A livello estetico ritroviamo gli stilemi ormai familiari del sub-brand di Daimler, ovvero i cerchi in lega multirazza (oppure totalmente chiusi), la griglia anteriore con tanti listelli verticali sottili e il padiglione rialzato per facilitare l’accesso e l’uscita dall’abitacolo per chi siede dietro.

La verniciatura bi-colore, con linea di separazione, è applicata secondo i più alti criteri di qualità e richiede fino a una settimana di lavoro. I gruppi ottici Digital Light, con 1,3 milioni di micro specchi e 2,6 milioni di pixel, permettono di disegnare il fascio luminoso con una precisione sconosciuta ai precedenti modelli con “semplice” tecnologia Matrix, mentre il sistema Active road noise compensation cancella i rumori provenienti dall’esterno emettendo onde sonore con frequenza opposta dagli altoparlanti del sistema audio 4D Burmester.

SOSPENSIONI PREDITTIVE E GUIDA AUTONOMA DI LIVELLO 3

Infine, per massimizzare il comfort e la sicurezza di marcia, debuttano anche qui l’asse posteriore sterzante, le sospensioni E-Active Body Control (si abbinano alle sospensioni pneumatiche di serie con un sistema predittivo che anticipa i movimenti delle molle per ridurre il rollio) e il pacchetto di ADAS Drive Pilot, con guida autonoma di livello 3 in particolari condizioni di traffico (funzione disponibile dalla seconda metà del 2021 in funzione delle diverse regolamentazioni) e parcheggio totalmente automatico (guida autonoma di livello 4) nelle strutture compatibili.

MOTORI V8 E V12

Due i motori a benzina disponibili sulla nuova Mercedes-Maybach Classe S: un V8 4.0 biturbo da 503 CV per la S 580 e un V12 6.0 biturbo da 611 CV per la S 650.

MERCEDES-MAYBACH CLASSE S 2021: FOTO