Elettrico & Tech

Mercedes annuncia sei nuove auto elettriche: EQA ed EQS in uscita nel 2021

Mercedes-Benz ha annunciato l’arrivo di sei nuovi modelli totalmente elettrici. I primi due arriveranno nel 2021: il SUV compatto EQA e l’ammiraglia “anti-Tesla” EQS.

MERCEDES ELETTRICHE: 6 NUOVI MODELLI DAL 2021

Dopo il lancio di EQC, il SUV elettrico dalla gestazione non facile sul mercato da circa un anno, Mercedes-Benz spinge sull’acceleratore dell’elettrificazione annunciando nuovi modelli a zero emissioni. Due – i SUV compatti Mercedes EQA e Mercedes EQB, di cui il primo in produzione già da fine 2020 – nasceranno sulla piattaforma MFA dei rispettivi Mercedes GLA e Mercedes GLB, mentre i futuri modelli saranno realizzati su due piattaforme dedicate.

La prima a debuttare sul mercato, a inizio 2021, sulla berlina di lusso Mercedes EQS, sarà l’architettura EVA (Electric Vehicle Architecture), nata appositamente per accogliere powertrain elettrici. Questo significherà massimizzare i volumi interni in rapporto agli ingombri esterni, con maggiori libertà anche nella definizione dell’estetica delle vetture. Sulla stessa base nasceranno altri tre modelli: una berlina più compatta per il segmento E (EQE) e due SUV, uno basato su EQS e uno su EQE.

La seconda piattaforma dedicata all’elettrico, chiamata MMA (Mercedes-Benz Modular Architecture), arriverà invece nel 2025 e sarà progettata specificamente per le vetture a zero emissioni nella fascia compatta e media.

ALTRE ELETTRICHE IN ARRIVO

Parallelamente al lancio delle nuove piattaforme, ancora per qualche anno Mercedes continuerà a lanciare nuovi modelli elettrici sulle attuali architetture termiche adattate (come avvenuto su EQC, EQA e EQB). Per la prima volta, verranno infine lanciate versioni elettriche di modelli Mercedes-AMG e Mercedes-Maybach, oltre che del sempreverde Mercedes-Benz Classe G.

I PUNTI DELLA NUOVA STRATEGIA DI MERCEDES: ELETTRIFICAZIONE E OS PROPRIETARIO

Nel corso di una conferenza virtuale con investitori e analisti, Mercedes-Benz ha inoltre delineato i punti della sua nuova strategia a breve e lungo termine, volta a rendere più sostenibile (finanziariamente ma anche a livello di emissioni inquinanti) la crescita del brand, anche alla luce delle sfide lanciate dalla pandemia COVID-19. La nuova strategia potenzierà lo status di brand di lusso di Mercedes-Benz, arricchendo il portfolio di modelli e mix, facendo crescere i sub brand AMG, Maybach, G ed EQ e accelerando lo sviluppo dei powertrain elettrici e dei software di bordo. Nello specifico:

  • Mercedes-Benz ha confermato il suo impegno nell’elettrificazione su tutti i prodotti e i segmenti con l’annuncio delle nuove piattaforme sopracitate
  • Sono stati svelati nuovi piani per la riduzione dei costi lungo tutta la filiera, con conseguente aumento della profittabilità
  • Annunciato lo sviluppo di un sistema operativo proprietario (MB.OS), che a partire dal 2024 permetterà a Mercedes-Benz di centralizzare il controllo di tutti gli aspetti dei veicoli, dall’hardware al software. Questo contribuirà ad accelerare la frequenza degli aggiornamenti e permetterà di beneficiare di maggiori prestazioni, oltre che di ottimizzare ulteriormente i costi di ricerca e sviluppo.