News

Mille Miglia 2018: il primo giorno

Sotto la bandiera dipinta nel cielo dalle frecce tricolore, ha preso il via la 91esima edizione della corsa più bella del mondo con la consueta passerella da Piazza Vittoria, dove è stata effettuata la punzonatura, per poi transitare da corso Venezia, non prima di una sosta allo straordinario museo Mille Miglia.

Questa edizione ha visto una partenza sotto un inedito sole che ha spazzato via le nuvole piovose degli scorsi anni, pertanto il bel tempo ha accompagnato le prime fasi fino a Ferrara, dove una leggera pioggia ha fatto sentire la tipica aria primaverile.

Tutto si è svolto nella massima correttezza, con tutti gli equipaggi schierati. L’equipaggio FCA Heritage, capitanato da Roberto Giolito e David Giudici, bordo di una splendida Alfa Romeo 6C, sta ottenendo ottimi risultati, così come il rovatese Arturo Cavalli, a bordo di una Lancia Lamda, che si posiziona tra i migliori.

La prima tappa, a Desenzano del Garda, ha riservato ai piloti un gradito abbraccio da parte di un folto pubblico, che senza mai sosta, ha proseguito lungo tutto il Garda, fino a Sirmione. L’atmosfera magica del Parco Sigurta di Valeggio sul Mincio, ha ricreato, ancora una volta, quell’addascinante connubio tra natura e motori; anche con questo caso, l’attento pubblico ha potuto vedere dal vivo capolavori a quattro ruote dei quali sembrava conoscesse ogni dettaglio tecnico. L’arrivo a Mantova è stato anch’esso colorato da una marea entusiasta di spettatori. Ravenna ha riservato l’ennesimo bagno di folla festante che ha introdotto i piloti alla tappa finale di Cervia.

Dunque, l’appuntamento è a domani, dove ci dirigeremo alla Repubblica di San Marino,  per poi proseguire con direzione Roma, dove ci attende l’inedito passaggio in via Concigliazione.

Autore dell'articolo:

Showcar