Elettrico & Tech

Nissan Ariya: foto, caratteristiche e versioni del nuovo SUV elettrico (Video)

Nissan Ariya è stato presentato ufficialmente: il primo SUV elettrico di Nissan, nonché secondo veicolo passeggeri a zero emissioni dopo Nissan Leaf, arriva sul mercato occupando il segmento D-SUV premium. È l’inizio inizio di una nuova era per la Casa giapponese, dove i veicoli elettrici nascono su piattaforme dedicate e si integrano con l’Intelligenza Artificiale. Nissan segna questa transizione presentandosi con un nuovo logo, più semplice ed efficace.

DESIGN SU MISURA PER L’ELETTRICO

L’utilizzo di una piattaforma specifica per i veicoli elettrici – la nuova EV dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi – ha offerto ai progettisti Nissan una maggiore libertà nella definizione delle forme in rapporto agli ingombri ridotti del powertrain. Esteticamente, la filosofia progettuale si basa sul “Futurismo Giapponese Senza Tempo”, un approccio che la casa descrive come “semplice e moderno, elegante e sensuale”.

Le linee sono essenziali e funzionali: è il caso della calandra anteriore, che ingloba il logo illuminato (con 20 LED) e nasconde dietro di sé i sensori del pacchetto di assistenza alla guida ProPILOT e dell’Intelligent Key. Le luci diurne e gli indicatori di direzione sequenziali reinventano la V-motion tipica dei frontali Nissan, mentre i gruppi ottici sono costituiti da quattro mini-proiettori da 20 mm. La linea laterale e la coda di Nissan Ariya esprimono al massimo il concetto di SUV Coupé, con un tetto sfuggente e grandi cerchi in lega che possono arrivare fino a 20 pollici di diametro. Grazie alla nuova piattaforma, il passo è più lungo e gli sbalzi si riducono.

E aumenta anche lo spazio interno in rapporto agli ingombri esterni. Il sistema di climatizzazione trova ora posto sotto il cofano, lasciando più spazio in abitacolo. Anche il pianale piatto, a causa del posizionamento della batteria alla base del telaio, e i sedili sottili, contribuiscono a creare un abitacolo più arioso. La plancia è minimalista, senza pulsanti fisici ma con elementi a sfioramento retroilluminati che restituiscono una vibrazione e scompaiono nella superficie quando non vengono utilizzati.

Due i display da 12,3 pollici – uno touch per l’infotainment e uno per la strumentazione – a cui si aggiunge uno dei più ampi head-up display a colori del segmento. Il controllo delle funzioni del veicolo avviene anche tramite comandi vocali evoluti, pronunciando la formula “Ciao Nissan” o “Ehi Nissan”. La connettività è assicurata da una SIM dati 4G, che consente anche l’aggiornamento da remoto di tutte le funzioni del veicolo, compreso il software che controlla il telaio.

Sotto la parte centrale del cruscotto si trova un vano oggetti e un ripiano pieghevole. Il design innovativo del tavolo a scomparsa trasforma l’abitacolo in un ufficio mobile, realizzando un comodo spazio di lavoro.

La console centrale può scorrere longitudinalmente per adattarsi alla statura e alla posizione del conducente.

NISSAN ARIYA: DIMENSIONI E BAGAGLIAIO

Nissan Ariya misura 4.595 mm di lunghezza x 1.850 mm di larghezza x 1.660 mm di altezza x 2.775 mm di passo. La capacità del bagagliaio di Nissan Ariya varia in base alla trazione e al pacco batterie, da un minimo di 408 litri a un massimo di 468 litri. Anche il peso di Nissan Ariya varia in base al powertrain scelto, da un minimo di 1.800 kg a un massimo di 2.300 kg. Tutte le versioni di Nissan Ariya vantano una capacità di traino fino a 1.500 kg. La distribuzione dei pesi è al 50:50.

NISSAN ARIYA: MOTORI, PRESTAZIONI E AUTONOMIA

In Europa Nissan Ariya Arriverà con due tagli per il pacco batterie (63 kWh o 87 kWh) e due o quattro ruote motrici, per un totale di cinque versioni: la potenza varia da 160 kW / 217 CV a 290 kW / 394 CV, la coppia spazia dai 300 Nm ai 600 Nm e l’accelerazione 0-100 km/h va da 7,5 a 5,1 secondi, con un’autonomia variabile tra i 340 ai 500 km nel ciclo WLTP.

Specifiche per il mercato europeoAriya (2WD)Ariya (AWD – e4ORCE)
63kWh87kWh63kWh87kWh87kWh Performance
Potenza160 kW178 kW205 kW225 kW290 kW
Coppia300 Nm300 Nm560 Nm600 Nm600 Nm
Accelerazione (0-100 Km/h)7,5 sec.7,6 sec.5,9 sec.5,7 sec.5,1 sec.
Velocità massima160 km/h160 km/h200 km/h200 km/h200 km/h
Autonomia stimata (WLTP)Fino a 360 kmFino a 500 kmFino a 340 kmFino a 460 kmFino a 400 km

Le versioni a trazione integrale di Nissan Ariya portano al debutto la tecnologia e-4ORCE, che garantisce il massimo controllo della ripartizione della potenza, della coppia e della frenata su ognuna delle quattro ruote, con un beccheggio ridotto al minimo e un miglior comportamento dinamico. Presenti tre modalità di guida – Standard, Sport ed ECO – a cui si aggiunge la modalità Snow per i modelli e-4ORCE. Tramite il pulsante e-Pedal si attiva la modalità di guida ad un solo pedale, che permette di frenare completamente la vettura semplicemente rilasciando l’acceleratore.

NISSAN ARIYA: POTENZA DI RICARICA

Tutte le versioni di Nissan Ariya supportano la ricarica rapida in corrente continua (con connettore CCS Combo per l’Europa) con una potenza massima di 130 kW. Le versioni Nissan Ariya con batteria da 63kWh sono dotate di un caricabatteria da 7,4 kW monofase, mentre le 87kWh includono un caricabatteria trifase da 22kW. La curva di carica e scarica dovrebbe migliorare di molto rispetto a Nissan Leaf, grazie alla presenza di un sistema di gestione termica della batteria con raffreddamento a liquido.

NISSAN ARIYA: ADAS

Il pacchetto di ADAS di Nissan Ariya è il più avanzato che si possa trovare su una Nissan e comprende tutti i dispositivi del Nissan Safety Shield, ovvero Intelligent Around View Monitor, Sistema Intelligente di Avviso Collisione Frontale, Sistema Intelligente di Frenata d’Emergenza e Sistema Automatico di Frenata d’Emergenza Posteriore. Presente anche l’ultima evoluzione della guida semi-autonoma ProPILOT, con centramento di corsia, cruise control adattivo, guida autonoma in autostrada sfruttando i dati del navigatore e parcheggio automatico.

NISSAN ARIYA: DATA USCITA IN ITALIA

Nissan non ha ancora comunicato la data di uscita di Nissan Ariya in Italia: maggiori informazioni saranno disponibili nei prossimi mesi.