News

Nuovo Nissan Qashqai 2021 sarà prodotto nel Regno Unito

La terza generazione di Nissan Qashqai, il modello giapponese che nel 2006 ha dato vita al segmento dei crossover, si farà e sarà ancora una volta prodotto nel Regno Unito. Nissan sceglie dunque di dare fiducia alla Gran Bretagna dopo la Brexit, producendo presso lo storico stabilimento di Sunderland il suo best seller europeo.

NISSAN QASHQAI 2021: I PREPARATIVI PER LA PRODUZIONE

Ancora non ci è dato conoscere la data di uscita del nuovo Nissan Qashqai, ma l’allestimento delle nuove linee produttive presso lo stabilimento inglese già a partire da luglio 2019 ci induce a pensare che non passeranno molti mesi prima di veder uscire dalla fabbrica i primi esemplari di questo modello attesissimo. Del resto, l’attuale generazione è sul mercato dal 2014 e l’ultimo restyling risale al 2017, quindi è logico aspettarsi il passaggio generazionale tra il 2020 e il 2021.

Oggi Nissan ha presentato una nuova linea di presse XL da 52 milioni di sterline: la nuova linea di stampaggio pesa oltre 2.000 tonnellate ed è parte integrante di un investimento complessivo di 400 milioni di sterline nello stabilimento di Sunderland, che si aggiungono ai 100 milioni di sterline investiti per il lancio del nuovo Nissan Juke. In totale si parla di un investimento di 1 miliardo di sterline, pianificato da Nissan su cinque anni.

Progettato, ingegnerizzato e realizzato nel Regno Unito, Nissan Qashqai è stato prodotto in oltre tre milioni di esemplari e rimane un punto di riferimento nel settore automobilistico, così come il nostro team nel Regno Unito che continua a stabilire nuovi standard di produttività e qualità.

Le nuove presse sono in grado di stampare più di 6,1 milioni di pannelli all’anno, con una forza massima di 5.400 tonnellate. Durante la cerimonia di apertura, l’intero team che ha progettato la linea di stampaggio ha firmato il primo pannello prodotto, un parafango del nuovo Juke.