News

Nuova BMW Serie 4, la coupé è anche ibrida | Prime immagini e caratteristiche (Video)

Per vedere la nuova BMW Serie 4 senza camuffature bisognerà attendere ancora qualche settimana (o, in alternativa, scoprirla nel nostro rendering esclusivo). Nell’attesa, BMW ha iniziato a svelare la seconda generazione della sua coupé a due porte alle prese con la fase finale dei test.

RITORNA A CASA

Dopo essere stata testata per mesi in lungo e in largo, dalle piste ghiacciate del circolo polare artico a quelle della Costa Azzurra, passando per il Nurburgring, la nuova BMW Serie 4 torna nel Centro di Ricerca e Innovazione BMW di Monaco di Baviera per gli ultimi collaudi prima del lancio.

PIÙ SPORTIVA DA VEDERE E DA GUIDARE

L’obiettivo degli ingegneri bavaresi era quello di realizzare una coupé ancora più affilata, sia dal punto di vista estetico sia da quello dinamico. Nel primo caso migliorano le proporzioni, con cofano lungo e sbalzi corti, come da tradizione per le coupé a trazione posteriore. Le camuffature, benché molto pesanti, non riescono a nascondere una delle più grandi (e controverse) novità stilistiche della nuova Serie 4, ovvero la calandra “a doppio rene” sviluppata in altezza, che noi di Showcar ci siamo immaginati nel nostro rendering esclusivo.

Nuova BMW Serie 4: il rendering di Showcar

La plancia non dovrebbe subire grandi trasformazioni rispetto a quella di BMW Serie 3, anche se le pesanti camuffature potrebbero nascondere qualche piccola modifica di dettaglio. Resterà, comunque, il cockpit digitale con strumentazione da 12,3 pollici e display touch centrale da 10,25 pollici.

Risultati incoraggianti anche per quanto riguarda aerodinamica e piacere di guida. Rispetto alla berlina BMW Serie 3 da cui deriva, nuova Serie 4 riduce il Cx di 0,015 punti, complice anche un’altezza inferiore di 57 millimetri. Il baricentro più basso di 21 millimetri, invece, insieme alla carreggiata posteriore allargata di 23 millimetri, regalano alla nuova coupé un’agilità in curva e un’accelerazione laterale decisamente superiori. “La migliore coupé a due porte nel segmento”, secondo BMW. Promettono bene anche accorgimenti quali le sospensioni con smorzatura variabile in base al carico e alle modalità di guida. Davanti abbiamo uno schema McPherson a doppio snodo, dietro un multilink a cinque bracci, resi ancora più precisi da inediti supporti.

NUOVA BMW SERIE 4 SARÀ ANCHE IBRIDA

Al momento non si conosce la gamma motori completa di nuova BMW Serie 4. BMW Si è limitata a svelare le caratteristiche della motorizzazione top di gamma BMW M440i xDrive (in attesa della M4…): un 3 litri 6 cilindri in linea in grado di erogare 275 kW – 374 CV di potenza, abbinato ad un sistema mild hybrid a 48 V che fornisce 8 kW – 11 CV di potenza recuperando l’energia cinetica in frenata e rilascio. Il tutto unito ad un cambio automatico Steptronic Sport a 8 rapporti e alla trazione integrale intelligente BMW xDrive. Presente il differenziale M Sport per una migliore stabilità in curva grazie ad una perfetta distribuzione della coppia tra le due ruote posteriori.