DS, non più legato a Citroen, ma brand indipendente, ripropone la DS3 con un restyling che ne ridisegna lo scudo paraurti anteriore, riprendendo la calandra già introdotta sui modelli DS più recenti. L’edizione 2016 della piccola premium francese si differenzia dal modello precedente anche per numerose modifiche di stile sia negli interni, che si propongono più ricchi e curati nelle finiture,
che nella carrozzeria. Interessante nella versione cabrio, la capotte in tela con disegnato il frame DS che ricorda alcuni accessori di moda marchiati da noti stilisti, stesso trattamento anche nella tappezzeria dei sedili ed in alcuni particolari sulla plancia. In pratica DS3, si propone ad un pubblico femminile, attento allo stile ed alle tendenze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo:

Showcar