Rendering

Nuova Jaguar F-Type 2020: il rendering di Showcar

Sul mercato dal 2012 e ristilizzata all’inizio del 2017, Jaguar F-Type non dimostra affatto i segni del tempo, risultando ancora oggi una delle vetture più eleganti e affascinanti sul mercato. Il merito va alla linea “instant classic”, moderna ma profondamente legata alla E-Type da cui quest’auto trae ispirazione. 

Disponibile sia in versione Coupé sia in variante Convertible, la sportiva di punta di Jaguar si è sempre rivolta ad un ampia fascia di clienti, grazie ad una gamma articolata su diverse motorizzazioni benzina: dal 2.0 4 cilindri turbo da 300 CV (con cambio automatico e trazione posteriore) al 3.0 V6 Supercharged da 340 CV (manuale o automatico con trazione posteriore) e 380 CV (sempre manuale e automatico con trazione posteriore o automatico con trazione integrale), fino al potente 5.0 V8 Supercharged da 550 o 557 CV (automatico con trazione integrale.

Ma i tempi corrono veloci e anche le sportive più classiche non possono rinunciare agli ultimi aggiornamenti in termini di tecnologia, sicurezza e connettività. Ecco dunque che sta per arrivare la versione 2020 di Jaguar F-Type. Un restyling pesante, che andrà a ridefinire i connotati estetici della sportiva senza snaturarne le proporzioni. 

A cambiare di più sarà la sezione frontale, con i proiettori che abbandoneranno la forma a goccia sviluppata in verticale sul parafango per diventare più sottili, bassi e sviluppati in orizzontale. Con il nostro consueto rendering, ci siamo immaginati il probabile aspetto di Jaguar F-Type 2020, basandoci sulle foto spia presenti in rete. 

Il risultato è un frontale dal look decisamente più aggressivo, che si uniforma maggiormente alle tendenze stilistiche introdotte dagli ultimi modelli del Giaguaro senza tradire lo stile generale impostato dall’ex responsabile del Design di Jaguar Ian Callum. Modifiche meno appariscenti sono attese al posteriore, dove i gruppi ottici verranno resi più squadrati (le forme non dovrebbero discostarsi molto da quelle viste sul restyling di Jaguar XE, che abbiamo provato di recente con il motore P250).

Più consistenti le novità all’interno, dove la plancia verrà in parte ridisegnata per accogliere l’ultima evoluzione del sistema di infotainmentJaguar Touch Pro Duo, con un secondo display touch a sostituire le attuali manopole del climatizzatore. Inedita sarà anche la strumentazione digitale, con un pannello da 12,3 pollici TFT che offrirà diverse possibilità di personalizzazione nelle grafica e nei contenuti. 

Presto conosceremo i dettagli ufficiali della nuova sportiva inglese, che nella gamma motori potrebbe proporre – per la prima volta – anche una versione elettrificata, magari in abbinamento al nuovo 3.0 6 cilindri in linea da 395 CV mild hybrid recentemente presentato su Range Rover.