News

Nuova Lamborghini Aventador SVJ: la V12 da record

È stata svelata, presso la Monterey Car Week in California, la nuova Lamborghini Aventador SVJ, la Superveloce “Jota” dal design unico e prestazioni a dir poco eccezionali.
L’edizione speciale SVJ 63, caratterizzata da un ampio utilizzo della fibra di carbonio e realizzata in soli 63 esemplari in onore dell’anno di nascita della casa: il 1963, invece, sarà rivelata prossimamente presso il celebre Pebble Beach Concours d’Elegance.Come già dimostrato sul circuito del Nürburgring-Nordschleife, l’Aventador SVJ si aggiudica il posto di più potente vettura di serie con motore V12, grazie ai suoi 770cv ed una coppia di 720Nm a 6.750 giri/min che le permettono, sommati anche al peso di soli 1.525kg, di raggiungere una velocità massima di ben 350 km/h, un’accelerazione da 0 a 100 in 2,8 secondi e da 0 a 200 in soli 8,6, con uno spazio di frenata di 30 metri da 100 a 0 km/h.

Le novità sono tante, a partire dal nuovo paraurti anteriore dotato di una nuova presa d’aria mette in evidenza il sistema A.L.A. (Aerodinamica Lamborghini Attiva), ovvero delle tecnologie di aerodinamica attiva brevettate da Lamborghini.

Lo splitter frontale, scollegato alla vista, assieme alla presa d’aria sul cofano, canalizza l’aria per diminuire la resistenza all’avanzamento e aumentare il carico.
Al fine di migliorarne il raffreddamento complessivo, inoltre, sono state poste sulla fiancata prese d’aria e alette sul lato anteriore, mentre il design aerodinamico migliorato del sottoscocca con generatori di vortici che lavorano insieme ai diffusori anteriori, e un diffusore posteriore completamente nuovo, dal design estremo e con pinne divergenti, contribuiscono per il 30% al miglioramento della deportanza totale.La consegna delle prime Aventador SVJ è prevista per l’inizio del 2019, con un prezzo di partenza, in Europa, di 349.116 €.

Autore dell'articolo:

Showcar