News

Nuova Mercedes Classe S 2020: prima foto ufficiale

Nuova Mercedes Classe S: l’ammiraglia si prepara per il passaggio generazionale dopo sette anni di onorata carriera. Era infatti il 2013 quando Mercedes presentò al mondo l’ultima evoluzione della sua ammiraglia: un’auto che – come ogni generazione di Classe S dal 1972 a oggi – portava al debutto sul mercato lo stato dell’arte della tecnica e della tecnologia del marchio, innovazioni legate al comfort e alla sicurezza che si sarebbero poi viste a cascata sul resto della gamma negli anni molti anni dopo. Questo è stato, da sempre, uno dei capisaldi di Classe S.

Una tradizione che non si perde neanche oggi anche se, va sottolineato, molte cose sono cambiate rispetto al 2013. Un esempio su tutti: l’MBUX. Per il debutto dell’innovativo sistema di infotainment con intelligenza artificiale e aggiornamenti OTA Mercedes-Benz non ha scelto la sua ammiraglia, bensì l’auto più piccola ed economica della gamma, ovvero la Classe A del 2018 che abbiamo provato sulle pagine di Showcar. L’MBUX sarà – ovviamente – integrato anche nella nuova Classe S.

La settima generazione è in arrivo, come annunciato ufficialmente dai canali social della Stella, nella seconda metà del 2020, ma già oggi è possibile apprezzarne un primo dettaglio ufficiale: il design dei gruppi ottici e di parte del frontale. I primi sono più sottili e irregolari rispetto agli attuali, integrando una firma luminosa composta da una linea superiore continua e tre punti luce a sottolineare l’appartenenza alla famiglia “S”. La calandra è invece più larga che mai, con un’imponenza sottolineata dalla cornice cromata e dai listelli orizzontali. Resta, come da tradizione per le berline alto di gamma, lo stemma con la Stella a tre punte sul cofano.

Il debutto della nuova Mercedes Classe S è dunque fissato per la seconda metà del 2020. Solo allora potremo conoscere tutte le foto degli esterni e degli interni della nuova ammiraglia, nonché le tante novità a livello tecnico e tecnologico che interesseranno il comfort, la connettività di bordo e la sicurezza. Senza dimenticare l’efficienza: nuova Classe S, infatti, proporrà motori benzina e diesel abbinati a sistemi elettrificati mild hybrid oppure plug-in hybrid. Non ci sarà, invece, una Mercedes Classe S elettrica: per questo arriverà un modello specifico, al momento noto come Mercedes EQS, in arrivo nel 2021.