Elettrico & Tech

OCTO AroundMe e PurePlace: distanziamento e sanificazione smart per viaggiare sicuri

“Affrontare in sicurezza la nuova normalità”: quante volte lo abbiamo sentito dire nelle ultime settimane e quante volte ci è stato detto che la tecnologia è fondamentale per superare, riducendo i rischi per la salute, questo periodo di ripartenza? Ne abbiamo avuto la prova con il rilascio dell’app “Immuni” per il tracciamento degli eventuali contagi da COVID-19, ne abbiamo la conferma con i nuovi prodotti di OCTO Telematics, la multinazionale italiana specializzata nella raccolta e nell’analisi dei Big Data.

BIG DATA PER DISTANZIAMENTO E SANIFICAZIONE

Tutti sappiamo che uno degli obiettivi chiave della lotta al coronavirus è quello di tenere sotto controllo le dimensioni del fenomeno e la velocità di diffusione del virus. Termini come “distanziamento” e “sanificazione” ci accompagnano ormai quotidianamente e il metodo più efficace per applicarli al meglio è la condivisione e l’analisi dei dati che ognuno di noi può raccogliere semplicemente portandosi con sé il proprio smartphone.

Oltre a consentire la realizzazione di modelli in grado di predire l’evoluzione della diffusione delle pandemie, i Big Data, il machine learning e altre tecnologie permettono di analizzare in maniera veloce ed efficace enormi quantità di dati che rappresentano un valido aiuto nella lotta al virus e un ausilio nel contenimento della diffusione.

OCTO AROUNDME: MANTENERE LE DISTANZE È PIÙ FACILE

La prima delle due nuove soluzioni sviluppate dal team di OCTO (tra l’altro nel giro di poche settimane) “per accelerare il ritorno alla normalità e garantire maggiore sicurezza ai cittadini” prevede un “distanziamento sociale intelligente”. Basandosi sulla tecnologia SmartTag di OCTO, sullo standard Bluetooth e sulla piattaforma cloud IoT di OCTO, AroundMe si serve di un’app per smartphone iOS e Android per monitorare la distanza fra le persone, verificando che sia sempre uguale o superiore a due metri.

OCTO AroundMe nasce per applicazioni all’interno di spazi pubblici con un’alta concentrazione di persone, quali ad esempio supermercati, grandi uffici o musei. Il suo funzionamento è semplice: lo SmartTag, tascabile, viene consegnato ad ogni visitatore all’ingresso. Nel caso in cui due individui dotati di SmartTag dovessero avvicinarsi troppo, un segnale acustico dall’app collegata al tag avvisa della necessità di ripristinare la distanza di sicurezza. Ma l’utilità di AroundMe va oltre:

L’evento viene acquisito in forma anonima e archiviato sul cloud per essere analizzato, per comprendere meglio gli eventi e per mitigare il rischio che l’evento si ripeta in futuro. Dal momento che memorizza in forma anonima tutte le informazioni relative a entrate e uscite, OCTO AroundMe consente inoltre di verificare in maniera semplice ed efficace che la quantità di persone presenti non superi mai i limiti stabiliti.

OCTO PUREPLACE: SANIFICAZIONE SMART PER AUTO

Soluzioni data-driven come quelle sviluppate da OCTO possono avere un impatto positivo anche su settori pesantemente colpiti dalle implicazioni indirette del coronavirus: ai tempi del distanziamento sociale, infatti, le persone sono maggiormente propense a evitare l’utilizzo di veicoli condivisi (flotte aziendali, flotte di noleggio, car sharing, taxi). E anche nel caso di veicoli privati, l’attenzione alla sanificazione è oggi più che mai elevata.

Attraverso PurePlace, OCTO offre una soluzione volta a incentivare l’utilizzo in sicurezza delle vetture condivise, ma anche dei veicoli privati. Alla base di questo sistema di sanificazione vi è il dispositivo OCTO Purifier, che si avvale di una nanotecnologia originariamente sviluppata dalla NASA per eliminare virus, batteri, funghi, nonché odori e composti organici volatili nell’aria e sulle superfici.

L’utente non deve fare assolutamente nulla: la sanificazione si attiva automaticamente, azionando il Purifier a bordo del veicolo a intervalli regolari e alla fine di ogni tragitto. A dialogare con Purifier c’è un secondo dispositivo telematico di bordo (OCTO Smartdiag o OCTO Supereasy) che analizza le informazioni ricevute, nonché un’applicazione compatibile con smartphone iOS e Android. Quest’ultima permette di accedere alle informazioni sullo stato di sanificazione del veicolo.

LEGGI ANCHE