News

Seat Leon 2016

https://www.facebook.com/showcarnews/videos/904579406339106/
Seat rinnova la Leon è lo fa con uno sguardo alla Ateca, infatti molti degli aggiornamenti stilistici portati sulla media spagnola, ricordano la nuova suv a partire dai nuovi gruppi ottici, anteriori e posteriori totalmente full led, fino alla mascherina ed il fascione paraurti completamente ridisegnati. Ma le novità non si fermato ad un semplice aggiornamento estetico esteriore, ma interessa anche l’interno ma soprattutto la dotazione in termini di elettronica, infotainment, ma soprattutto negli allestimenti ed i propulsori.

Molti i sistemi di assistenza che diventano di serie, come ad esempio il Traffic Jam Assist, che aggiorna sulle condizioni del traffico, il Lane Assist, che aiuta a mantenere la corsia, oltre al collaudato ACC che assiste in caso di congestione del traffico, aprendo di fatto la strada alla guida semi autonoma, prima nel segmento. Non possono mancare il Cruise control adattivo di ultima generazione completo di Emergency Assist, che frena automaticamente in caso di emergenza. In sintesi una serie di dispositivi atti  ad aumentare la sicurezza attiva. Ma le novità non si fermano quì, grazie alla connettività avanzata offerta dai numerosi sistemi collegati all’ infotainmet, come il MirroLink, il Full Link, l’Apple CarPlay ed Android Auto, per restare sempre connessi,in piena autonomia e sicurezza.
Nuovo l’allestimento Xcellence, che a pari prezzo con l’FR, offre l’alternativa elegante a quella sportiva. Grande novità anche sotto il cofano, dove debutta il nuovo motore 1.6 TDI da 115cv, che offre consumi ridotti e ottime prestazioni. La gamma Leon 2016 si propone con una gamma completa sia a benzina che diesel, con potenze che passano dai 90 cv della TDI di accesso, fino ai 184cv della performante 2.0 TDI, nei benzina la scelta parte da 110cv fino a 180cv. Disponibile anche sulla 4drive 2.0 tdi da 150cv il nuovo cambio DSG a 7 rapporti. Chiaramente gli aggiornamenti riguarderanno a breve anche la gamma sportiva Cupra.

 

RDZ (riproduzione riservata)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo:

Showcar