News

T-Roc R, più pepe anche per la B-Suv di Volkswagen

Tante novità previste per Volkswagen al Salone dell’Automobile di Ginevra, tra queste la T-Roc R, versione supersportiva della crossover che abbiamo avuto modo di provare precedentemente.

Il propulsore che monterà questa performante vettura è il quattro cilindri 2.0 TSI, in grado di erogare 300cv di potenza e 400Nm di coppia, con trazione integrale 4MOTION, il tutto abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione DSG a 7 rapporti.
Prestazioni? Da vera sportiva, con passaggio da 0 a 100 in 4,9 secondi ed una velocità massima – limitata – di 250 km/h.L’assetto è indubbiamente sportivo con sospensioni abbassata, per una tenuta di strada ottimale; lo sterzo e l’impianto frenante, a loro volta, ne garantiscono una guida agile e spazi di arresto ridotti.

Diverse le modalità di guida, tra cui la speciale Race Mode che assicura un’esperienza particolarmente sportiva, grazie anche alla funzione Launch Control, che ne avita lo slittamento nelle partenze più immediate.Look inconfondibile, sia per gli interni che per gli esterni, con la calandra dedicata che propone una striscia argentata ed il logo “R”, che ricorre in diversi dettagli della vettura, i paraurti e l’alettone sul tetto color carrozzeria, la protezione sottoscocca e le numerose prese d’aria, oltre ai cerchi in lega da 18″. Non mancano dettagli esclusivi come gli specchietti in cromo opaco, i passaruota allargati con goffrature nere e le pinze freni specifiche nere con il logo in evidenza.

Autore dell'articolo:

Showcar