News

Volkswagen Golf 8 GTI debutta al Salone di Ginevra 2020 | Teaser

A 45 anni dal debutto della prima generazione (al Salone di Francoforte) Volkswagen si prepara al lancio dell’ottavo capitolo di Volkswagen Golf GTI. L’allestimento “storico” della hatchback tedesca verrà presentato, insieme alla variante diesel Golf 8 GTD, al Salone di Ginevra 2020.

La base di partenza sarà naturalmente quella di Volkswagen Golf 8, ultima generazione della 5 porte tedesca che nel 2020 completerà la propria gamma con le versioni più prestazionali: GTD, GTI e, entro fine anno, anche R. GTI, in particolare, rappresenta l’allestimento sportivo per eccellenza su Golf: 3 lettere (acronimo di Gran Turismo Iniezione) e dettagli inconfondibili tra cui la “sottile linea rossa” e il tessuto con motivo scozzese per i sedili, oltre alla pallina da Golf sulla leva del cambio per le versioni manuali. Dettagli che dovrebbero essere mantenuti anche sulla nuova generazione, che per il momento Volkswagen ci mostra con uno sketch-teaser.

Presente la linea rossa che inizia nei gruppi ottici e si sviluppa lungo la calandra, illuminata nella parte superiore con una striscia luminosa a LED. Confermata anche la griglia anteriore a nido d’ape, impreziosita da cinque punti luminosi a LED per lato con la stessa forma esagonale. Nuovo, infine, è il lettering GTI, ripreso da quello di GTE.

Golf GTI sarà una sportiva moderna, adeguata ai bisogni dell’era digitale. Ecco perché non mancherà nemmeno qui il cockpit 100% digitale, composto da un display da 10,25 pollici per la strumentazione e da un secondo schermo, con diagonale massima di 10 pollici, per l’infotainment e la gestione di tutte le funzioni di bordo, climatizzatore e servizi di connettività Car2X compresi. Nuovi gli ADAS (compreso il Travel Assist per la guida semi-autonoma fino a 210 km/h), così come la personalizzazione interna, che beneficerà di ben 32 colori a scelta per l’illuminazione a LED.

Volkswagen Golf 8 GTI sarà ancora spinta da un motore alimentato unicamente a benzina, un 2 litri turbo 4 cilindri in grado di erogare una potenza di circa 245 CV, che salirà fino a 300 CV nel caso della futura evoluzione Golf GTI TCR 2020. La trazione sarà anteriore, mentre per quanto riguarda la trasmissione ci si aspetta la presenza di un cambio manuale a 6 rapporti e, in opzione, un DSG doppia frizione a 7 marce. Confermato, infine, il telaio adattivo DCC.